Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Un mercato europeo dei servizi climatici tramite la ricerca innovativa dell’UE

L’Unione europea ha obiettivi ambiziosi per la riduzione della sua impronta di carbonio e per guidare il mondo nella lotta contro il riscaldamento globale. Per garantire che l’Europa abbia i servizi, le conoscenze e gli strumenti necessari per fornire una risposta efficace al cambiamento climatico e aumentare la sua resilienza generale, occorre urgentemente alimentare e coltivare un mercato dedicato e di successo dei servizi climatici.
Un mercato europeo dei servizi climatici tramite la ricerca innovativa dell’UE
Il cambiamento climatico resta una delle maggiori sfide per il mondo, e la Commissione europea è impegnata in una “politica climatica lungimirante” che vedrà una riduzione del 80-95 % delle emissioni da carburanti fossili entro il 2050 – e la loro completa eliminazione entro il 2100 – e notevoli sforzi di adattamento da parte della società e dell’economia per realizzarli.

I servizi climatici saranno una componente importante nella creazione di soluzioni basate su strategie di adattamento efficaci. Benché sia un settore relativamente nuovo e specialistico, la Commissione europea – come riconosciuto dalla sua tabella di marcia europea per la ricerca e l’innovazione 2015 per i servizi climatici – ritiene che potrebbe diventare una risorsa di informazioni determinante nella transizione verso una società resiliente al clima e a basse emissioni di carbonio.

L’attuale urgente sfida dei servizi climatici è quella di analizzare e divulgare informazioni sull’insieme dei possibili impatti del cambiamento climatico (in diversi scenari) e di fornire risposte efficaci e rafforzare la resilienza delle comunità vulnerabili. L’utilizzo dei migliori dati climatici e delle migliori conoscenze disponibili è fondamentale per creare strumenti, prodotti e servizi efficaci che stimoleranno l’innovazione nell’adattamento, la mitigazione e la riduzione del rischio di catastrofi. Ciò consentirà un processo decisionale migliore e più informato, permetterà un approccio più solido alla gestione dei rischi, promuoverà lo sviluppo di un mercato dei servizi climatici, creerà posti di lavoro e contribuirà positivamente alla futura crescita economica sostenibile dell’Europa.

Questo Results Pack mette in evidenza quattro progetti innovativi e all’avanguardia finanziati tramite il Settimo programma quadro (7° PQ) dell’UE, che stanno compiendo grandi e interessanti progressi nello sviluppo del mercato dei servizi climatici europeo. Ciascuno dei quattro progetti sta contribuendo all’avanzamento della nostra comprensione scientifica del cambiamento climatico e del nostro ruolo in tale processo.

I successi dei progetti hanno aiutato a colmare alcune delle molte lacune nella nostra comprensione collettiva e hanno gettato le basi per un settore in evoluzione che nei prossimi anni continuerà ad essere sostenuto dall’UE tramite il supporto alla ricerca attuale e futura del programma Orizzonte 2020 e altri meccanismi di finanziamento.
2017-05-16
Migliorare la previsione del clima stagionale/decennale
Ricercatori finanziati dall’UE hanno introdotto una serie di soluzioni per una migliore previsione del clima stagionale/decennale.
2017-05-15
Valutare i rischi del cambiamento climatico
Mediante lo sviluppo di una serie di scenari coerenti su cosa aspettarci in un mondo in cui le temperature continuano a salire, ricercatori finanziati dall’UE stanno rendendo più...
2017-05-15
Come prepararsi all’innalzamento del livello del mare
Anche se le emissioni di gas serra saranno ridotte e le temperature si stabilizzeranno, il livello del mare continuerà a salire per diversi secoli. L’umanità dovrà quindi imparare...
2017-05-15
Nuovi servizi climatici per processi decisionali informati
Ricercatori finanziati dall’UE hanno collaborato con le parti interessate per sviluppare prototipi di servizi climatici che soddisfino le esigenze specifiche di coloro che usano le...