Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

 
 

Settimo programma quadro (7° PQ)

7° PQ Home
Cooperazione
Idee
Persone
Capacità
Euratom
CCR
Euratom

Settimo programma quadro della Comunità europea dell'energia atomica (Euratom) per le attività di ricerca e formazione nel settore nucleare (2007 - 2011)

Le attività di ricerca Euratom in materia di energia sono condotte nell'ambito del trattato omonimo che ha istituito nel 1957 la Comunità europea dell'energia atomica (Euratom) . Euratom è giuridicamente separata dalla Comunità europea (CE) e dispone di un proprio programma quadro di ricerca, gestito comunque dalle istituzioni comunitarie comuni.

Anche se gli Stati membri detengono la maggior parte delle competenze in materia di politica energetica, sia essa basata sull'energia nucleare o su altre risorse, il trattato Euratom è riuscito a raggiungere un alto grado di armonizzazione a livello europeo. Esso disciplina numerosi compiti specifici legati alla gestione delle risorse nucleari e delle attività di ricerca.

La Decisione 2006/970/Euratom del Consiglio, del 18 dicembre 2006, concernente il settimo programma quadro della Comunità europea dell'energia atomica (Euratom) per le attività di ricerca e formazione nel settore nucleare (2007-2011) [PDF] prevede un bilancio di 2 751 milioni di EUR per un periodo di cinque anni (2007-2011).

FP7 Euratom si articola attorno a due programmi specifici, il primo verte sulle attività indirette nei settori della ricerca sull'energia di fusione e della fissione nucleare e radioprotezione , il secondo verte sulle attività dirette del Centro comune di ricerca (CCR) della Commissione europea nel settore nucleare . Il CCR è stato istituito dal trattato Euratom per poi divenire un istituto di primaria importanza per la ricerca nucleare in Europa.

Le azioni indirette Euratom sono gestite dalla direzione generale della Ricerca (DG RTD) della Commissione. I programmi specifici stanziano 1 947 Mio EUR per la ricerca sull'energia da fusione e 287 Mio EUR per la fissione nucleare e la radioprotezione. 517 Mio EUR sono destinati alle attività nucleari del CCR. Il CCR è altresì partner di molti consorzi che attuano le azioni indirette nel campo della fissione.
Obiettivo del 7° PQ Euratom è affrontare gli aspetti e le sfide principali nella ricerca nucleare e contribuire all'ulteriore consolidamento dello Spazio europeo della ricerca nel settore dell'energia nucleare. Il 7° PQ sostiene inoltre le esistenti politiche comunitarie adeguandosi allo stesso tempo alle nuove esigenze imposte a livello politico.

Il programma quadro Euratom dà impulso alla creazione di una massa critica e di nuove strutture in settori fondamentali della ricerca a livello europeo nonché alla promozione della libera circolazione delle idee, della conoscenza e dei ricercatori. In termini generali, il programma di ricerca Euratom mira a sviluppare e assemblare la conoscenza e a migliorare le competenze scientifiche e tecniche e il know-how al servizio della sicurezza, dell'affidabilità, della sostenibilità e del rapporto costi-benefici dell'energia nucleare.

Ultimo aggiornamento: 2011-01-11