Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Numero 58 della rivista research*eu risultati – Perforazioni nel ghiaccio profondo per imparare dal passato

L’ultimo numero della rivista research*eu risultati è ora disponibile gratuitamente in formato PDF accessibile.
Numero 58 della rivista research*eu risultati – Perforazioni nel ghiaccio profondo per imparare dal passato
Nei primi anni cinquanta del secolo scorso, un gruppo di scienziati pionieri avviò le prime estrazioni di carote di ghiaccio in Alaska, Antartide e Groenlandia. A distanza di molti decenni, il carotaggio del ghiaccio ha ancora molto da rivelare sul passato del nostro pianeta e, indirettamente, anche sul suo futuro. Di fronte alle crescenti preoccupazioni sulle conseguenze delle sfrenate emissioni di CO2 e il relativo cambiamento climatico, gli scienziati sperano di riuscire a creare modelli climatici migliori grazie alle informazioni ricavate dal carotaggio del ghiaccio.

L’UE non è estranea alla scienza del carotaggio del ghiaccio. Il progetto EPICA (European Project for Ice Coring in Antarctica), in parte sostenuto dalla Commissione europea, ha contribuito notevolmente a ottenere una documentazione completa delle registrazioni climatiche e atmosferiche conservate nel ghiaccio antartico, confrontandole con quelle della Groenlandia – fornendo così informazioni preziose sulla variabilità del clima naturale e sui meccanismi dei rapidi cambiamenti climatici avvenuti durante l’ultima era glaciale.

Questi sforzi sono stati compiuti durante il 7° PQ e adesso nell’ambito di Orizzonte 2020, con un totale di 21 progetti finanziati attraverso i due programmi quadro. Con l’avvicinarsi dell’inverno e della conclusione di alcuni di tali progetti, il team editoriale di CORDIS ha deciso di puntare i riflettori su sette di queste iniziative. Occupandosi di tracce di polvere cosmica, incendi boschivi, cambiamenti climatici improvvisi o stoccaggio del carbonio negli oceani, i progetti in questione offrono chiarimenti sul valore aggiunto del carotaggio del ghiaccio per la comunità scientifica.

Gli altri temi trattati in questo numero riguardano, tra l’altro:

- Una nuova terapia di rigenerazione per migliorare la guarigione delle fratture ossee
- Capire in che modo la finanza può servire meglio l’economia, la società e l’ambiente
- Produzione di grafite e idrogeno rinnovabile dai rifiuti alimentari
- L’attrazione magnetica aiuta a spiegare il movimento sotto l’oceano
- La chiave di un’intelligenza artificiale più intelligente sta nel cervello umano
- Applicare conoscenze di produzione per una migliore gestione delle fabbriche
- Nuovo strumento sensoriale fornisce uno spunto di riflessione all’industria
- Nanosistemi di spin portano a un nuovo tipo di quantum bit

La rivista research*eu risultati è la principale fonte di informazioni su tutti i risultati dei progetti scientifici finanziati dall’UE. Copre un ampio spettro di argomenti, tra cui la biologia e la medicina, l’ambiente, l’energia, i trasporti, le TIC, le tecnologie industriali, le scienze sociali e lo spazio. Viene pubblicata 10 volte l’anno in inglese.

Per ulteriori informazioni, per abbonarsi gratuitamente e per scaricare l’ultimo numero, visitare: http://cordis.europa.eu/research-eu/magazine_it.html

Fonte: Sulla base di informazioni diffuse dal n. 58 della rivista research*eu risultati

Informazioni correlate

Paesi (28)

  • Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Repubblica ceca, Germania, Danimarca, Estonia, Grecia, Spagna, Finlandia, Francia, Croazia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Lettonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia, Slovenia, Slovacchia, Regno Unito
Numero di registrazione: 126790 / Ultimo aggiornamento: 2017-01-11
Categoria: Annunci
Fonte: ec