Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

  • Commissione europea
  • CORDIS
  • Programmi
  • Comunicazione sulla concessione di un contributo finanziario a favore di progetti pilota per il controllo e la riduzione dell'inquinamento marino da idrocarburi (1984)

Finanziamento del programma

EUR 0,5 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

C 75 del 1984-03-16

Riferimento legislativo

84/C75/02
Controllare e ridurre l'inquinamento prodotto dallo scarico in mare di idrocarburi.

Riassunto

Questa iniziativa della Commissione è stata eseguita nel quadro del terzo programma d'azione comunitario in materia ambientale (1982-1986).

Suddivisione

Quattro campi d'azione:
- Sorveglianza delle chiazze di idrocarburi:
migliorare le attrezzature aviotrasportate per il rilevamento delle chiazze di idrocarburi e per l'ottenimento di informazioni sul loro spessore;
- Recupero di oli pesanti in mare:
sviluppare o migliorare un sistema di recupero degli oli pesanti;
- Protezione delle zone umide costiere sensibili:
proteggere e ripulire zone come le paludi e le praterie salate, nelle quali è particolarmente difficile accedere e procedere alle operazioni di ripulitura;
- Modelli informatizzati relativi all'evoluzione delle chiazze, utilizzabili in situazioni critiche:
realizzare modelli per una migliore valutazione dei cambiamenti dei parametri fisico-chimici più sensibili degli idrocarburi scaricati in mare, durante il loro invecchiamento, nonché migliorare i modelli informatizzati già impiegati quale elemento di valutazione per le decisioni dei responsabili della lotta contro l'inquinamento marino da idrocarburi.

Attuazione

La Commissione era incaricata dell'attuazione dell'iniziativa per mezzo di contratti a compartecipazione finanziaria. Il contributo comunitario non superava il 50% delle spese complessive ed effettivamente sostenute per la realizzazione di un progetto. Gli offerenti dovevano dichiarare gli altri eventuali contributi pubblici ricevuti e specificare le referenze di lavori svolti precedentemente nel settore. Una relazione finale doveva essere presentata entro 12 mesi dalla firma del contratto.
Numero di registrazione: 176 / Ultimo aggiornamento: 2000-06-05