Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma precedente

ECSC-COALRES 5C

Programma successivo

ECSC-COALRES 7C

Riferimento Gazzetta ufficiale

C 52 del 1989-03-01

Riferimento legislativo

89/C52/04
Abbassare i costi di produzione al fine di permettere l'estrazione del carbone in condizioni economicamente accettabili; concentrare l'impegno di R&S su quei progetti di ricerca da cui ci si possa attendere un consistente contributo al miglioramento tecnico ed economico delle operazioni minerarie; ottimizzare la gestione delle miniere mediante il ricorso a una più perfezionata e selettiva tecnologia dell'informazione; ottimizzare i processi di utilizzazione e di conversione del carbone; incoraggiare misure atte a garantire l'uso pulito del carbone.

Riassunto

Ai sensi dell'articolo 55 del Trattato che istituisce la Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA), la Commissione deve incoraggiare le ricerche tecniche ed economiche concernenti la produzione e l'incremento del consumo del carbone. L'assistenza finanziaria della Comunità è stata concessa a tale scopo sin dal 1958 mentre gli orientamenti a medio termine sono stati formulati periodicamente a partire dal 1967. I fondi per tali sovvenzioni provengono dalle imposizioni sulla produzione carbosiderurgica previste all'articolo 49 del Trattato CECA. Gli orientamenti a medio termine 1990-1995, preparati in collaborazione con il comitato per la ricerca nel settore carbonifero, fissano le esigenze della ricerca della Comunità nello specifico settore al fine di concentrare gli sforzi su progetti di interesse comunitario e di facilitare la scelta dei progetti da finanziare.

La ricerca nel settore carbonifero è connessa con i programmi comunitari di ricerca, sviluppo e dimostrazione nel campo dei combustibili solidi: il programma di ricerca nel settore dell'energia non nucleare (CEE) in cui figura un capitolo intitolato "Consumo di combustibili solidi"; il programma di ricerca siderurgica (CECA) il quale tratta, fra gli altri temi, il consumo di coke metallurgico; i programmi CECA sui problemi della sicurezza, salubrità ed ergonomia in miniera; i programmi dimostrativi in campo energetico (CEE), in cui la parte riguardante i combustibili solidi costituisce una logica estensione delle ricerche CECA nel settore carbonifero.

Suddivisione

Settori di ricerca:

- Tecnologia mineraria:
. Lavori di tracciamento:
scavo con esplosivi e problematica correlata; cantieri di tracciamento meccanizzati; tecnologie moderne; sostegni; scavo di pozzi e trivellazione di fori di grande diametro;
. Gas di miniera, ventilazione, climatizzazione:
emanazioni di gas; ventilazione; climatizzazione;
. Metodi di coltivazione e tecniche di abbattimento:
tecniche di abbattimento in condizioni speciali; attrezzature per la fronte di taglio; tecnologie moderne; testate dei cantieri di abbattimento;
. Infrastrutture di miniera:
trasporto dei prodotti; trasporto dei materiali; trasporto del personale in miniera; rifornimenti ed evacuazione; tecnologie moderne;
. Metodi moderni di gestione:
prospezione dei giacimenti; pianificazione delle operazioni; controllo delle operazioni; gestione della miniera; architettura dei sistemi informativi;

- Valorizzazione del prodotto:
. Preparazione del carbone:
preparazione del carbone; movimentazione del carbone; residui;
. Impieghi metallurgici del carbone:
studi di base; preparazione delle miscele di carbone; progettazione dei forni da coke; sottoprodotti; nuove tecniche di agglomerazione e di produzione di coke a partire dall'antracite e dalla lignite; impiego diretto del carbone in metallurgia;
. Combustione del carbone:
studi di base; aspetti ambientali; modalità generali di conduzione degli impianti; messa a punto di nuovi e più perfezionati sistemi di combustione;
. Valorizzazione e conversione del carbone:
principi fisici e chimici; gassificazione e liquefazione; nuovi processi e prodotti; tutela ambientale.

Attuazione

L'assistenza finanziaria ai singoli progetti di ricerca viene concessa dalla Commissione con il parere conforme del Consiglio e previa consultazione del comitato consultivo CECA, composto di rappresentanti dell'industria carbosiderurgica di ciascuno Stato membro. La Commissione partecipa di norma al finanziamento dei progetti per il 60% delle spese totali previste. Ha facoltà di presentare richiesta di sovvenzione qualsiasi impresa, istituto di ricerca o persona fisica che desideri effettuare ricerche riguardanti i settori descritti negli orientamenti a medio termine per la ricerca tecnica carbone (1990-1995). Le richieste di sovvenzione devono essere presentate entro il 1° settembre di ciascun anno per avere efficacia l'anno seguente. Le procedure da seguire per richiedere gli aiuti, i termini e le condizioni dell'aiuto nonché gli obblighi concernenti la diffusione dei risultati della ricerca sono specificati in una comunicazione della Commissione (Gazzetta ufficiale n. C 159 del 24.6.1982).
Numero di registrazione: 215 / Ultimo aggiornamento: 2000-06-05