Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma precedente

ECSC-MINEHYG 5C

Finanziamento del programma

EUR 9 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

C 14 del 1991-01-22

Riferimento legislativo

91/C14/02
Migliorare i metodi tecnici di controllo e di sorveglianza strumentale dei fattori ambientali in miniera e studiare i rapporti tra tali fattori e la salute, al fine di rendere l'industria mineraria il più possibile sicura e salubre.

Riassunto

Ai sensi dell'articolo 55 del Trattato che istituisce la Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA), la Commissione deve incoraggiare le ricerche tecniche ed economiche concernenti la sicurezza del lavoro nelle industrie carbosiderurgiche. I fondi per tali sovvenzioni provengono dalle imposizioni sulla produzione carbosiderurgica previste all'articolo 49 del Trattato CECA.

Informazioni particolareggiate in merito alla realizzazione del programma in materia di "Igiene industriale in miniera" (1990-1993) sono state pubblicate nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee (n. C 14 del 22.1.91). Il programma costituisce una continuazione dei precedenti cinque programmi di ricerca relativi all'igiene nelle miniere e alla lotta contro l'impolveramento che risalgono al 1957; tali programmi hanno preso in esame aspetti connessi con la prevenzione della pneumoconiosi e, inoltre, i problemi posti dagli inquinanti diversi dalle polveri, segnatamente quelli derivanti dall'impiego di macchinari a motore diesel e di esplosivi nei lavori in sotterraneo. Gli studi si sono incentrati sulle polveri e sui gas nocivi ma sono stati presi in considerazione anche i problemi del rumore, della visibilità e del microclima.

Nel campo dell'igiene e della sicurezza industriale, la Comunità finanzia anche programmi "Ergonomia", "Affezioni croniche dell'apparato respiratorio" e "Controllo dell'inquinamento nell'industria siderurgica". I programmi comunitari nel settore carboniero e in materia ambientale comprendono problemi strettamente correlati all'igiene industriale. Nel 1976 è stato realizzato un programma comunitario "Sicurezza nelle miniere".

Suddivisione

Quattro sottoprogrammi:

- Lotta contro gli inquinamenti:
ottimizzazione delle misure di lotta contro le polveri, in particolare nei cantieri d'abbattimento a rendimento elevato, e creazione di sistemi integrati che garantiscano non soltanto un controllo effettivo dell'impolveramento ma che assicurino nel contempo una ventilazione efficace, una bassa rumorosità, ecc.;

- Misurazione delle polveri e determinazione delle loro caratteristiche:
. ottimizzazione e armonizzazione dei metodi e delle strategie di misura;
. armonizzazione sia dei metodi di misurazione dell'esposizione individuale dei lavoratori sia dei metodi di sorveglianza del rispetto dei valori limite di impolveramento (di concerto con il quinto programma CECA di ricerca medica);
. migliore conoscenza della composizione delle polveri, della loro costituzione superficiale e dei loro effetti biologici;
. quantificazione del rischio pneumoconiotico e fissazione di norme per ridurre al minimo il rischio di malattia;
. messa a punto di strumenti di misurazione degli altri prodotti contaminanti l'atmosfera delle miniere e sviluppo di metodi di analisi delle polveri originate dai materiali introdotti dall'esterno;
. studi sull'influenza di talune proprietà fisiche delle polveri sull'efficacia dei provvedimenti di lotta contro l'impolveramento;

- Fattori ambientali e affezioni di origine professionale:
. dispersione ed effetti sull'organismo di sostanze potenzialmente pericolose "non tradizionali";
. proseguimento e ampliamento delle ricerche epidemiologiche;
. definizione delle basi scientifiche (mediante studi biofisici e biochimici) che consentano di elaborare valori limite d'impolveramento per le polveri miste e i loro componenti;
. effettuazione di studi sui metodi tradizionali mediante ricerche sull'applicabilità della biometrologia;
. proseguimento degli studi relativi alla nocività a lungo termine delle polveri e dei fattori che possono influenzarla, in modo da acquisire una migliore conoscenza della relazione tra l'impolveramento e la comparsa di affezioni respiratorie;
In linea di massima tutti i temi di ricerca sui fattori ambientali saranno strettamente coordinati con il quinto programma di ricerche mediche, con i due distinti approcci indicati qui di seguito: da un lato quello fisico-chimico e igienistico e dall'altro quello medico;

- Rumori e vibrazioni:
attenuazione del rumore e delle vibrazioni sia alla fonte che sul luogo di lavoro.

Attuazione

La Commissione è responsabile dell'attuazione del programma ed è assistita da tre comitati: comitato di ricerca "Igiene industriale", comitato dei produttori e dei lavoratori per la sicurezza e la medicina del lavoro e comitato di esperti governativi.

L'esecuzione dei lavori di ricerca sarà svolta da aziende minerarie e da istituti di ricerca degli Stati membri della Comunità. Nella misura del possibile si cercherà di promuovere ricerche congiunte tra vari paesi a motivo, da un lato, dei notevoli vantaggi che esse presentano per i ricercatori e gli utilizzatori e, dall'altro, della politica di collaborazione europea che la Commissione persegue nei propri obiettivi.

I progetti di ricerca devono pervenire alla Commissione entro il 1° ottobre di ciascun anno per essere esaminati e, se del caso, finanziati nel corso dell'anno successivo. La durata dei progetti varia dai due ai tre anni e l'aiuto finanziario della Comunità non può superare il 75% dei costi.

I risultati della ricerca e i relativi brevetti sono presentati sotto forma di sunti pubblicati in EuroAbstracts. Ogni persona o organismo che necessiti di informazioni più complete può ottenere, su richiesta, relazioni complete su ogni ricerca che ha beneficiato di un aiuto finanziario. Per tutta la durata di esecuzione del programma verrà pubblicata e distribuita una relazione sui vari progetti, sulle conclusioni e su altre informazioni pertinenti.

Argomenti

Medicina e sanità
Numero di registrazione: 234 / Ultimo aggiornamento: 1996-07-18