Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma successivo

JRC-SOLARTEST 3C

Finanziamento del programma

EUR 14,53 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 200 del 1977-08-08

Riferimento legislativo

77/488/EEC, Euratom del 1977-07-18
Assistere l'introduzione e la presentazione generalizzate della tecnologia dell'energia solare, in particolare la definizione di procedure di prova e misurazione, la normalizzazione e l'intercomparazione di componenti e sistemi di energia solare, la diffusione di informazioni e documentazione, lo svolgimento di attività sperimentali volte a far progredire la ricerca nel settore dell'energia solare esaminando la possibilità di raffinare la tecnologia e di applicarla in aree in cui la ricerca industriale non risulta ancora giustificata.

Riassunto

Il programma è preparato conformemente alla risoluzione del Consiglio del 17 dicembre 1970 recante le procedure di adozione dei programmi di ricerca e di formazione (Gazzetta ufficiale n. L 16 del 20.1.1971). Inizialmente adottato per un periodo di quattro anni (1977-1980), il programma è stato sostituito da un nuovo programma quadriennale a partire dal 1° gennaio 1980, al quale sono stati attribuiti stanziamenti non usati.

Il CCR agisce in qualità di elemento centrale per l'assistenza specifica allo sviluppo industriale accelerato della tecnologia solare a breve termine e svolge inoltre attività sperimentali riguardanti l'applicazione della tecnologia a più lunga scadenza.

Un aspetto particolare del programma del CCR consiste nella creazione di impianti di prova e ricerca centralizzati per i componenti e sistemi solari. Il progetto Habitat consisteva in un laboratorio di energia solare per l'esame dell'uso di sistemi ad energia solare nel contesto abitativo. L'impianto sperimentale europeo di energia solare (ESTI) è stato realizzato al fine di disporre di un impianto di prova completo.

Il programma è stato eseguito in stretta cooperazione con il programma di azione indiretta nel settore dell'energia solare attuato dalla DG XII.

Suddivisione

Tre progetti:

- habitat e generazione termoelettrica;

- impianto europeo d'irraggiamento solare;

- studi orientativi imperniati sulla conversione diretta.

Attuazione

La Commissione, assistita dal Consiglio d'amministrazione del Centro comune di ricerca (CCR), ha assicurato l'esecuzione del programma utilizzando a tal fine i servizi di Ispra del CCR.

L'informazione è stata diffusa conformemente al Regolamento del Consiglio (CEE) n.° 2380/74 del 17 Settembre 1974 (Gazzetta ufficiale n. L 255 del 20.9.1974) recante le prescrizioni per la diffusione di informazioni relative ai programmi di ricerca della Comunità economica europea.

L'assistenza era disponibile per tutte le organizzazioni coinvolte nella collaborazione paneuropea in materia di energia solare.
Numero di registrazione: 244 / Ultimo aggiornamento: 2000-06-05