Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma successivo

JRC-HTM 2C

Finanziamento del programma

EUR 8,5 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 153 del 1973-06-09

Riferimento legislativo

73/124/Euratom del 1973-05-14
Comprendere i meccanismi che regolano la tenuta dei materiali alle alte temperature nell'impiego pratico e applicare le conoscenze acquisite alla tecnologia industriale, fornire informazioni alla CEE e promuovere la cooperazione.

Riassunto

Il programma è stato elaborato conformemente alla risoluzione del Consiglio del 17 dicembre 1970 relativa alle modalità di adozione dei programmi di ricerca e d'insegnamento (Gazzetta ufficiale n. L 16 del 20.1.1971).

Alla luce del crescente interesse per le tecnologie legate alle nuove fonti di energia, che ha creato la necessità di una migliore comprensione della tenuta dei materiali per alte temperature, questo programma di lavoro è stato approvato dal Consiglio dei ministri nel luglio 1975, pur essendo formalmente effettivo sin dall'inizio dello stesso anno.

Il programma è stato Attuato presso lo stabilimento di Petten ed è stato definito nei termini seguenti:
- Valutazione effettuata da esperti per stabilire i requisiti dell'industria per i materiali refrattari avanzati e rassegna dei programmi di ricerca e sviluppo già disponibili negli Stati membri e altrove nel mondo;
- Ricerca fondamentale come estensione dei lavori già avviati dal CCR; in seguito, gli orientamenti di questa ricerca devono essere riesaminati alla luce delle priorità emerse nel quadro generale dei lavori;
- Ricerca applicata incentrata su temi che interessano l'industria e definita alla luce del quadro generale dei risultati.

stato compilato un Libro bianco sullo stato attuale della tecnologia e delle applicazioni dei materiali per alte temperature con il contributo di accreditati esperti del settore.

Da un'analisi del quadro generale dei risultati, effettuata da un gruppo ad hoc di esperti nel giugno del 1976, è stato elaborato un programma di lavoro dettagliato.

Suddivisione

Sei settori:

- Effetti degli ambienti operativi sulle proprietà meccaniche;

- Studio delle modalità di cedimento dei materiali che funzionano a temperature elevate, nelle centrali o nelle apparecchiature;

- Indagini sulla relazione tra la struttura dei materiali e le loro proprietà e studio dei fondamentali processi implicati;

- Esame dei materiali e dei componenti in condizioni di esercizio in un impianto di prova di grandi dimensioni;

-Valutazione dei codici e delle pratiche di engineering per i materiali per alte temperature;

-Attività nel settore del software.

Attuazione

La Commissione, assistita dal consiglio di amministrazione del Centro comune di ricerca (CCR), era responsabile dell'attuazione del presente programma; a tal fine si avvaleva dei servizi del CCR (Ispra).
Numero di registrazione: 247 / Ultimo aggiornamento: 2000-06-05