Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma precedente

JRC-SERV 1C

Programma successivo

JRC-SERV 3C

Finanziamento del programma

EUR 33,26 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 200 del 1977-08-08

Riferimento legislativo

77/488/EEC, Euratom del 1977-07-18
Favorire la promozione di applicazioni avanzate per i calcolatori e lo sviluppo di reti; avviare ricerche sui metodi e tecniche di tutela nucleare a supporto delle autorità comunitarie di tutela e favorire il trasferimento dell'informazione nonché la diffusione delle conoscenze derivate dalle iniziative del CCR.

Riassunto

Il programma è preparato conformemente alla risoluzione del Consiglio del 17 dicembre 1970 recante le procedure di adozione dei programmi di ricerca e di formazione (Gazzetta ufficiale n. L 16 del 20.1.1971. Inizialmente adottato per un periodo di quattro anni (1977-1980), il programma è stato sostituito da un nuovo programma quadriennale a partire dal 1° gennaio 1980, al quale sono stati attribuiti stanziamenti non usati.

Il programma fa seguito al precedente programma CCR ed è basato sulla ricerca e lo sviluppo intrapresi nell'ambito di progetti sull'elaborazione applicata di dati, l'analisi dell'informazione e la ricerca contrattuale.

Suddivisione

Tre progetti:

- informatica:
. progetto della rete europea d'informatica (EIN) relativo alla teleinformatica;
. progetto dell'Istituto europeo dei programmi per calcolatori (EUROCOPI ) in materia di distribuzione e portabilità dei programmi per calcolatori;
. sistemi di documentazione automatica e sistemi in tempo reale;
. sistema europeo di protezione delle informazioni (ESIS);

- formazione e insegnamento:
. corsi e seminari;

-valutazione tecnica a sostegno della Commissione:
. analisi del sistema energetico comunitario, LABYRINTH;
. modellatura econometrica regionale dei fattori che influenzano l'occupazione in particolari settori industriali;
. valutazione delle ricadute economiche delle iniziative di lotta all'inquinamento sonoro degli aerei e dei possibili livelli futuri di mercurio e cadmio nell'ambiente;
. valutazione degli aspetti economici ed ambientali del riciclo del vetro e della sostituzione dei materiali nei contenitori per bevande.

Attuazione

La Commissione, assistita dal Consiglio d'amministrazione del Centro comune di ricerca (CCR), ha assicurato l'esecuzione del programma utilizzando a tal fine gli impianti di Ispra del CCR.