Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

  • Commissione europea
  • CORDIS
  • Programmi
  • Azione sperimentale della Comunità (CEE) ai fini di stimolare l'efficacia del potenziale tecnico e scientifico della Comunità economica europea, 1983-1985

Programma precedente

PRE-SCITRAIN 3C

Programma successivo

FP1-STIMULATION 1C

Finanziamento del programma

EUR 7 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 181 del 1983-07-06

Riferimento legislativo

83/331/CEE del 1983-06-28
Stimolare e rafforzare l'efficacie della ricerca e sviluppo della Comunità, aumentandone in tal modo la competitività attraverso la concessione di contributi per le azioni comuni di gruppi di ricerca monodisciplinari e pluridisciplinari di più di uno Stto membro.

Riassunto

Attuato in osservanza della risoluzione del Consiglio del 14 gennaio 1974 (Gazzetta ufficiale N° C 7 del 29.1.1974) in materia di coordinamento delle politiche nazionali e di definizione di progetti che presentino interesse per la Comunità.

I tre tipi di attività sovvenzionati in via prioritaria erano quelli:
- per i quali era vantaggioso o indispensabile entrare nei gruppi di ricerca;
- che consentivano la promozione di gruppi di alta qualità;
- che portavano al rafforzamento della comunicazione ed alla diffusione dell'informazione all'interno della comunità scientifica e tecnica.

Suddivisione

Sette aree prioritarie:
- farmacobiologia;
- fisica dello stato solido;
- ottica;
combustione;
- fotometria, fotoacustica;
- climatologia;
- fenomeni di interfaccia.

Attuazione

La responsabilità dell'attuazione di quest'azione sperimentale tramite contributi alla ricerca, sussidi per il gemellaggio di laboratori, contratti di sviluppo e sussidi finalizzati ad assistere i gruppi di ricerca, seminari e corsi, spettava alla Commissione, assistita dal Comitato dello sviluppo europeo della scienza e della tecnologia (CODEST).

I risultati dell'azione sono stati diffusi come stabilito nel regolamento del Consiglio (CEE) N° 2380/74 del 17 settembre1974 (Gazzetta ufficiale N° L 255 del 20.9.1974), recante prescrizioni per la diffusione dell'informazione riguardante i programmi di ricerca della Comunità economica europea.

Al termine del primo anno di attuazione la Commissione ha proceduto alla valutazione metodologica dell'azione riferendo in merito al Consiglio ed al Parlamento europeo.