Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma quadro

FP1-FRAMEWORK 1C

Programma precedente

PRE-DECOM 1C

Programma successivo

FP2-DECOM 3C

Finanziamento del programma

EUR 12,1 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 36 del 1984-02-08

Riferimento legislativo

84/60/Euratom del 1984-01-31
Studiare lo sviluppo di un sistema per la gestione degli impianti nucleari definitivamente arrestati e per lo smaltimento dei residui radioattivi prodotti dal relativo smantellamento, offrendo in tal modo la migliore protezione possibile per l'umanità e per l'ambiente verso i rischi potenziali dello smantellamento.

Riassunto

Parte del Primo programma quadro (1984-1987) nell'ambito della sottoattività 5.1: "Fissione nucleare".

Suddivisione

Tre settori:

- Progetti nel settore ricerca e sviluppo:
. Integrità a lungo termine di sistemi e costruzioni;
. Decontaminazione;
. Tecniche di smantellamento;
. Trattamento di materiali residui specifici (acciaio, calcestruzzo e grafite);
. Produzione di grandi container per residui radioattivi;
. Stima delle quantità di residui radioattivi originati dallo smantellamento;
. Influenza delle caratteristiche progettuali dell'impianto;

-Identificazione di linee direttrici relative alla progettazione e alla gestione di impianti nucleari nonché al loro smantellamento allo scopo di semplificare le operazioni di smantellamento e di definire i principi futuri di una politica comunitaria in tale settore;

- Prova di nuove tecniche in condizioni reali.

Attuazione

La Commissione, assistita da un comitato consultivo, ha avuto la responsabilità della realizzazione di questo programma che ha coinvolto, in particolare, le autorità responsabili della sicurezza nucleare e della radioprotezione, i gestori delle centrali e i potenziali contraenti (organizzazioni e imprese) impegnati nella ricerca nucleare.
Numero di registrazione: 52 / Ultimo aggiornamento: 1990-03-26