Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma quadro

FP1-FRAMEWORK 1C

Programma successivo

FP2-RACE 1

Finanziamento del programma

EUR 22,1 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 210 del 1985-08-07

Riferimento legislativo

85/372/CEE del 1985-07-25
Contribuire alla cooperazione tecnica a livello comunitario nel settore delle tecnologie delle telecomunicazioni, concentrando in modo particolare l'attenzione sulle comunicazioni integrate a banda larga (IBC) e definendo obiettivi precisi.

Riassunto

Parte del Primo programma quadro (1984-1987) nell'ambito della sottoattività 2.2: "Tecnologie dell'informazione".

Suddivisione

Due settori:

- Sviluppo di un modello di riferimento IBC: attività necessaria alla formulazione di un modello di riferimento per le comunicazioni integrate a banda larga (IBC);

- Valutazione tecnologica e valorizzazione di progetti per chiarire le opzioni tecnologiche e stabilire la fattibilità tecnico-economica del modello di riferimento IBC.

Attuazione

L'attuazione è stata monitorata dalla Commissione, assistita da un Comitato composto di due rappresentanti di ciascuno Stato membro e presieduto da un rappresentante della Commissione stessa.

Qualora si fossero resi necessari contratti per l'attuazione della prima parte del programma, questi sono stati assegnati mediante procedura di gara ristretta. Normalmente, i contratti relativi alla seconda parte sono stati assegnati mediante procedura di gara aperta. Ciascun contratto ha coinvolto un minimo di due partner indipendenti di almeno due Stati membri.

La seconda parte dei progetti ha assunto la forma di appalti a compartecipazione finanziaria. Di solito si prevedeva che i contraenti sostenessero almeno il 50% della spesa complessiva.

La Commissione, dopo aver consultato il Comitato, ha messo a punto procedure (comprese regole sulla riservatezza) per lo scambio di informazioni tra gli Stati membri, la Commissione e i fornitori.