Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 131 del 1990-05-23

Riferimento legislativo

Regolamento 1360/90 del 1990-05-07
Favorire la cooperazione e il coordinamento dell'assistenza nel campo delle riforme della formazione professionale nell'Europa centrale ed orientale, nei Nuovi Stati indipendenti dell'ex Unione Sovietica e in Mongolia.

Riassunto

La Formazione europea per la formazione professionale è una delle agenzie istituite dall'Unione europea in risposta alle esigenze di organismi specializzati che si occupino di tematiche specifiche.

Con sede a Torino, la Fondazione assiste i paesi partner dell'Unione a sviluppare sistemi di istruzione e formazione professionale nei paesi dell'Europa centrale ed orientale, nei Nuovi Stati indipendenti dell'ex Unione Sovietica e in Mongolia:

- contribuendo alla riforma della loro formazione professionale;
- promuovendo una proficua collaborazione in questo settore tra l'UE ed i paesi partner;
- contribuendo al coordinamento dell'assistenza internazionale offerta;
-prestando assistenza tecnica alla Commissione europea in relazione all'attuazione del programma Tempus.

Nel settore della formazione, l'ambito di operazione della Fondazione inerisce la formazione professionale e iniziale come pure il riciclo dei giovani e degli adulti, e la formazione manageriale. Vengono attuati diversi tipi di attività, tra i quali:

- prestazione di assistenza per la definizione del fabbisogno e delle priorità in materia di formazione;
- fornitura di informazioni concernenti le iniziative in corso e le esigenze future;
- esame delle possibilità di iniziative in compartecipazione, compresa la loro pianificazione e preparazione;
- attuazione dei programmi e delle iniziative;
- contributo al controllo e alla valutazione dell'assistenza alla formazione;
-divulgazione delle informazioni e promozione degli scambi di esperienze.

Suddivisione

Questo campo non si applica alle attività della FEF.

Attuazione

Le attività della Fondazione europea per la formazione professionale sono controllate da un Consiglio di amministrazione costituito da un delegato di ciascuno Stato membro e presieduto da un rappresentante della Commissione. Viene nominato un direttore responsabile dell'ordinaria amministrazione della Fondazione e della conduzione delle proprie attività.

La Fondazione opera principalmente nel quadro dei programmi comunitari di assistenza e partnership Phare (paesi dell'Europa centrale ed orientale) e Tacis (Nuovi Stati indipendenti e Mongolia). Sostiene inoltre altri programmi ed attività bilaterali e multilaterali come parte del suo incarico di contribuire al coordinamento dell'assistenza internazionale offerta.

Gli inviti a presentare proposte di progetti di attuazione delle attività patrocinate dalla Fondazione vengono pubblicati sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee. Ulteriori informazioni sono disponibili presso il sito WWW della Fondazione, all'indirizzo:

http://www.etf.it/
Numero di registrazione: 635 / Ultimo aggiornamento: 2002-06-11