Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma successivo

JRC-SAFEFM 2C

Finanziamento del programma

EUR 5,4 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 153 del 1973-06-09

Riferimento legislativo

73/124/Euratom del 1973-05-14
Fornire sostegno tecnico e scientifico alla Direzione Controllo di sicurezza della Commissione e indicare metodi per una gestione più efficiente ed economica del combustibile nell'industria nucleare.

Riassunto

Il programma è stato elaborato conformemente alla risoluzione del Consiglio del 17 dicembre 1970 relativa alle modalità di adozione dei programmi di ricerca e d'insegnamento (Gazzetta ufficiale n. L 16 del 20.1.1971).

L'attività di ricerca del Centro comune di ricerca (CCR) in questa direzione è stata coordinata nell'ambito di attività analoghe svolte da altri gruppi di ricerca all'interno della Comunità appartenenti all'Associazione europea di ricerca e sviluppo per la sicurezza e affidabilità (ESARRDA). Tuttavia, in alcuni settori speciali, è stata instaurata una collaborazione diretta tra il CCR e le aziende.

Suddivisione

Tre obiettivi:

- Analisi dei sistemi di procedure contabili;

- Sviluppo di metodi distruttivi e non distruttivi;

- Studio delle tecniche di sigillatura e di identificazione a prova di frode.

Attuazione

La Commissione, assistita dal consiglio di amministrazione del Centro comune di ricerca (CCR), era responsabile dell'attuazione del presente programma; a tal fine si avvaleva dei servizi del CCR (Ispra).
Numero di registrazione: 63 / Ultimo aggiornamento: 2000-06-05