Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

  • Commissione europea
  • CORDIS
  • Programmi
  • Programmi specifici di ricerca (CEE) che saranno eseguiti dal Centro comune di ricerca - Applicazione delle tecniche di telerilevamento-, 1988-1991

Programma quadro

FP2-FRAMEWORK 2C

Programma precedente

JRC-REMSENS 2C

Programma successivo

JRC-REMSENS 4C

Finanziamento del programma

EUR 36,5 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 286 del 1988-10-20

Riferimento legislativo

88/521/CEE del 1988-10-14
Sviluppare tecniche di telerilevamento più avanzate, come la fluorescenza a laser e i sensori a microonde, ed applicare le tecniche convenzionali di telerilevamento, inclusi i sensori aerei, in aree quali la pianificazione dello sfruttamento del suolo, il monitoraggio delle risorse rinnovabili, l'inquinamento e la produttività marina.

Riassunto

Parte del Programma quadro di ricerca e sviluppo tecnologico (1987-1991) alla sotto-attività 1.3: "Ambiente", questo secondo programma del CCR in questo settore in un certo senso integra quello dell'ASE e delle agenzie aerospaziali nazionali.

Suddivisione

Quattro aree:

- Suolo:
Pianificazione dello sfruttamento del suolo nelle aree marginali europee: sviluppo di metodologie per l'elaborazione di dati statistici e mappe sullo sfruttamento del suolo;

- Monitoraggio delle risorse rinnovabili nei paesi del Sahel:
Studio delle dinamiche della vegetazione a livello regionale;

- Mare:
. Sorveglianza dell'inquinamento marino (esercizi "Archimede"):
Dimostrazione delle metodologie e dei pacchetti di sensori per l'individuazione, l'identificazione e la quantificazione dei versamenti di sostanze inquinanti nei mari (idrocarburi, sostanze chimiche);
. Trasporto costiero dell'inquinamento:
Sviluppo di un sistema di controllo e di analisi dei processi fisici e biologici relativi agli inquinanti antropogeni nelle aree costiere;
. Produttività marina:
Sviluppo dell'uso dei dati di telerilevamento nell'analisi dei processi fisici e biologici relativi alle risalite costiere ed alla produttività marina;

- Tecniche avanzate:
. Telerilevamento mediante fluorescenza a laser: sviluppo del potenziale della fluorescenza ad eccitazione mediante laser per il telerilevamento dell'ambiente;
. Telerilevamento a microonde: sviluppo del potenziale dei sensori a microonde.

Attuazione

La Commissione, assistita dal consiglio di amministrazione del Centro comune di ricerca (CCR), è responsabile per l'attuazione del programma, condotto dall'Istituto delle applicazioni di telerilevamento del CCR di Ispra.

In collaborazione col consiglio di amministrazione, la Commissione garantisce la continuità delle consultazioni periodiche con i relativi comitati consultivi di gestione e di coordinamento o equivalenti, al fine di assicurare il coordinamento e l'uniformità di approccio tra le azioni cofinanziate e le attività del CCR nelle stesse aree.

Ogni anno, prima del 31 marzo, la Commissione presenta una relazione sull'attuazione della Decisione che regola questo programma al Parlamento e al Consiglio europeo. La relazione è corredata dalle osservazioni del consiglio di amministrazione.

Il lavoro di ricerca condotto dal CCR conformemente alla Decisione verrà valutato da un pannello di esperti esterni, istituito dalla Commissione dopo aver consultato il comitato d'amministrazione.
Numero di registrazione: 69 / Ultimo aggiornamento: 1990-03-26