Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma precedente

JRC-RES 1C

Programma successivo

JRC-RES 3C

Finanziamento del programma

EUR 246 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 200 del 1977-08-08

Riferimento legislativo

77/488/EEC, Euratom del 1977-07-18
Inteso a svolgere programmi di ricerca scientifica e tecnica in sede, come parte integrante della politica comunitaria generale in materia di ricerca e sviluppo tecnologico e a fornire assistenza scientifica e tecnica per altri servizi comunitari, nella formulazione e nell'attuazione di politiche comunitarie di loro competenza.

Riassunto

Il programma è stato stilato conformemente alla risoluzione del Consiglio del 17 dicembre 1970 in materia di procedure per l'adozione di programmi di ricerca e di formazione (Gazzetta ufficiale n. L 16 del 20.1.1971).

Inizialmente adottato per un periodo di quattro anni (1977-1980) con una dotazione di bilancio di 346 milioni di unità, il programma è stato sostituito da un nuovo programma quadriennale dal 1° gennaio 1980 e i fondi inutilizzati, ammontanti a 100 milioni di ECU, sono stati destinati al nuovo programma.

Suddivisione

Dieci programmi:

- Sicurezza dei reattori:
. valutazione della sicurezza e dei rischi;
. studi fuori pila e in pila di incidenti con perdita di refrigerante, nei reattori ad acqua leggere;
. termoidraulica di sottogruppi per autogeneratore veloce a metallo liquido;
. interazioni fra refrigerante e combustibile e fusione del nocciolo;
. carico dinamico della struttura e risposta;
. prevenzione dei guasti strutturali dei reattori;

- Combustibili al plutonio e ricerche sugli attinidi:
. limiti d'impiego di combustibili al plutonio;
. specifici aspetti di sicurezza del plutonio e degli attinidi nel ciclo del combustibile nucleare;
. ricerche sugli attinidi;

- Gestione dei materiali nucleari e dei residui radioattivi:
. valutazione del rischio a lungo termine dell'immagazzinamento dei residui radioattivi;
. separazione chimica e transmutazione nucleare degli attinidi;
. studi sulla decontaminazione dei componenti dei reattori;

- Energia solare:
. habitat e conversione termica;
. impianto europeo di simulazione di irraggiamento solare;
. studi orientativi imperniati sulla conversione diretta;

- Idrogeno:
. processi termochimici della decomposizione dell'acqua;
. accoppiamento con la fonte di calore ;

- Tecnologia della fusione termonucleare:
. studi di progettazione di reattori a fusione termonucleare;
. ricerche sui materiali necessari alla fusione, in particolare sul loro comportamento sotto irraggiamento, analisi dei metodi e degli impianti di prova richiesti;
. studio dei problemi di sicurezza e di ambiente;

- Materiali per alte temperature:
. centro di coordinamento Petten;
. effetti dell'ambiente sulle proprietà meccaniche dei materiali per le applicazioni ad alta temperatura;
. tipi di cedimento dei materiali per le applicazioni ad alta temperatura;
. relazione fra struttura, impurità e proprietà dei materiali per le applicazioni ad alta temperatura;

- Ambiente e risorse:
. aria;
. acqua;
. prodotti chimici;
. risorse rinnovabili;

- Misure, campioni e tecniche di riferimento (METRE):
. misurazione di dati nucleari;
. materiali e tecniche di riferimento nucleari;
. materiali e tecniche di riferimento non nucleari;
. supporto scientifico ai servizi della Commissione;
. supporto scientifico alla segreteria dell'Ufficio comunitario dei riferimenti (BCR);

- Attività di servizio e di supporto:
. programma comune (informatica, formazione, controllo delle materie fissili e valutazioni tecniche a supporto della Commissione);
. programma complementare (funzionamento e utilizzazione del reattore HFR a beneficio dei programmi degli Stati partecipanti; le capacità libere possono essere messe a disposizione del CCR a titolo gratuito o di terzi a titolo oneroso.)

Attuazione

La Commissione ha garantito l'attuazione del programma, ricorrendo a tal fine ai mezzi del Centro comune di ricerca.

Le conoscenze derivanti dall'attuazione delle parti non nucleari del programma sono state diffuse in conformità al regolamento del Consiglio (CEE) n. 2380/74 del 17.9.1974 che stabilisce il regime di diffusione delle conoscenze applicabile ai programmi di ricerca per la Comunità europea.
Numero di registrazione: 6 / Ultimo aggiornamento: 2000-06-05