Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Finanziamento del programma

EUR 20 million
Il programma si propone di aumentare la produttività e la competitività delle industrie di processo attraverso lo sviluppo di strumenti, modelli e metodi per la progettazione, l'ottimizzazione, il funzionamento e la gestione di tali industrie.

Riassunto

Migliorare la gestione della catena di valore mediante il programma "Tecnologia d'integrazione dei processi".
Il programma "Tecnologia d'integrazione dei processi" dell'Agenzia nazionale per la tecnologia (Tekes) è stato avviato all'inizio del 2000. Nell'ambito di tale programma, al termine "integrazione dei processi" è stata data un'ampia accezione. Il programma è volto al sostegno di progetti per lo sviluppo di tecnologie di trasformazione industriale che implicano flussi di energia, di materiali o di informazioni.
Il programma verte sui metodi generici di ottimizzazione e progettazione, nonché sui metodi di gestione delle informazioni durante l'intero ciclo di vita di un processo o di un impianto di produzione. La missione generale del programma consiste nel migliorare la gestione della catena di valore delle industrie di processo.

Il programma disporrà di un finanziamento da destinare alla ricerca pubblica pari a 1,2 milioni di euro (7 milioni di FIM) l'anno. Ulteriori finanziamenti verranno assegnati ai progetti di R&S in materia d'integrazione dei processi attuati dalle imprese. Nel complesso, il programma beneficerà di una dotazione di 16 milioni di euro (100 milioni di FIM) ripartiti su un periodo di quattro anni.

Contesto
I processi industriali sono diventati più complessi a causa delle crescenti esigenze in termini di qualità, efficacia, sicurezza e protezione ambientale. D'altro canto, il miglioramento delle capacità e della rapidità di calcolo dei computer hanno fornito nuove opportunità di analisi, simulazione e ottimizzazione dei processi, tenendo in considerazione un numero molto più elevato di variabili interattive.

La tecnologia d'integrazione dei processi consiste nell'analisi globale dell'impianto di produzione e dei relativi processi, al fine di determinare le modalità ottimali di utilizzo delle risorse disponibili, rispetto alla fabbrica nel suo complesso.

Cosa si intende per "integrazione dei processi"?
L'integrazione dei processi è una metodologia che permette di progettare, utilizzare e gestire i processi industriali con l'ausilio di modelli e metodi orientati al sistema.

Suddivisione

Il programma è incentrato su tre principali aree di sviluppo:
- sviluppo di metodologie per l'ottimizzazione e la progettazione dei processi
- sviluppo di metodologie di gestione delle informazioni
- sviluppo di strumenti per la misurazione dell'integrazione dei processi.

Attuazione

Per le modalità di presentazione delle candidature, rivolgersi al coordinatore del programma (vedere informazioni sulle persone da contattare).

Osservazioni

Nuovi processi di produzione
Numero di registrazione: 746 / Ultimo aggiornamento: 2002-12-10