Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Finanziamento del programma

EUR 54,8 million
Sviluppare un nuovo approccio per il mantenimento della continuità di finanziamento nei centri di produzione dei principali settori industriali.

Riassunto

La radicale ristrutturazione dei programmi ingegneristici presso il Consiglio per la ricerca sulle scienze fisiche e ingegneristiche (EPSRC) ha condotto all'elaborazione di un nuovo approccio volto a focalizzare il sostegno e l'organizzazione dei programmi di ricerca in materia di produzione industriale.

A seguito dell'approvazione di tale approccio da parte del Consiglio, fino ad oggi lo status di Centro di ricerca industriale innovativa (IMRC) è stato assegnato ad un totale di 13 gruppi in 11 università. Tale concentrazione di aiuti garantirà la sopravvivenza dei principali centri di ricerca britannici, e grazie ad un regime di finanziamenti più sicuro, i migliori ricercatori britannici potranno dedicare più tempo e risorse alla ricerca volta a migliorare la competitività dell'industria manifatturiera del Regno Unito. Uno dei principali elementi delle attività dei centri IMRC sarà costituito dal forte accento posto sulla divulgazione dei risultati e sul trasferimento tecnologico. I Centri collaboreranno con centinaia di partner industriali. Nei prossimi due anni si prevede la creazione di altri centri, operanti in settori chiave di importanza strategica.

Suddivisione

Il programma non prevede il finanziamento per l'applicazione di una tecnologia già esistente ad un nuovo ambito, ma può sostenere l'avanzamento di una tecnologia esistente ad un livello significativamente superiore (per esempio il passaggio a nuove scale di lunghezza). Ciò significa che per essere ammessi al finanziamento, i progetti dovranno avere un raggio potenziale di applicazione futura molto ampio. Per natura, alcuni progetti saranno ad alto rischio poiché riguarderanno la sperimentazione di nuovi approcci e idee. I macrosettori in cui verranno concessi investimenti (per esempio sensori, imaging, nanotecnologie e tecnologie per materiali intelligenti) verranno annunciati in ciascun invito a presentare proposte.

Attuazione

I Centri IMRC sono stati istituiti presso le seguenti università:
- Bath, IMRC nel settore della progettazione, fabbricazione e gestione di processi, macchinari e sistemi;
- Cambridge, Centro di progettazione ingegneristica;
- Cambridge, Istituto di produzione industriale;
- Cranfield, Centro di ricerca industriale;
- Liverpool, Centro di ricerca sull'e-Business;
- Liverpool, Centro di ricerca sulla scienza e l'ingegneria della produzione;
- Loughborough, Centro di ricerca innovativa nel settore industriale ed edile;
- Nottingham, Centro di ricerca industriale innovativa (NMRC);
- Reading, Centro di ricerca innovativa nel settore edile;
- Salford, Centro per la ricerca e l'innovazione;
- University College di Londra, Centro di bioproduzione;
- Warwick, Centro di ricerca industriale innovativa.

Osservazioni

Nuovi processi di produzione
Numero di registrazione: 779 / Ultimo aggiornamento: 2000-12-16