Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Finanziamento del programma

EUR 79 million
Finanziare la ricerca di alta qualità nel settore della scienza e della tecnologia dei materiali;
sostenere la valorizzazione dei materiali a vantaggio del Regno Unito;
contribuire a soddisfare le esigenze dell'industria e del mondo accademico di collaborare con dottorandi esperti in materiali

Riassunto

Il raggio d'azione del programma "Materiali" include sostanzialmente tutti i materiali strutturali e funzionali, dai materiali ceramici e inorganici, i metalli, i materiali compositi e i polimeri, ai materiali elettronici e fotonici. Questo programma riguarda, inoltre, tutti gli aspetti della ricerca sui materiali, dalla teoria e la creazione di nuovi materiali, attraverso lo sviluppo e le conoscenze di materiali nuovi ed esistenti, alla loro lavorazione e utilizzo.

Suddivisione

Magnetismo 6 per cento
Superconduttività 7 per cento
Ceramiche 12 per cento
Polimeri 17 per cento
Metalli 18 per cento
Elettronica 19 per cento
Fotonica 21 per cento

Attuazione

I Centri IMRC sono stati istituiti presso le seguenti università:
- Bath, IMRC nel settore della progettazione, fabbricazione e gestione di processi, macchinari e sistemi;
- Cambridge, Centro di progettazione ingegneristica;
- Cambridge, Istituto di produzione industriale;
- Cranfield, Centro di ricerca industriale;
- Liverpool, Centro di ricerca sull'e-Business;
- Liverpool, Centro di ricerca sulla scienza e l'ingegneria della produzione;
- Loughborough, Centro di ricerca innovativa nel settore industriale ed edile;
- Nottingham, Centro di ricerca industriale innovativa (NMRC);
- Reading, Centro di ricerca innovativa nel settore edile;
- Salford, Centro per la ricerca e l'innovazione;
- University College di Londra, Centro di bioproduzione;
- Warwick, Centro di ricerca industriale innovativa.

Osservazioni

Materiali multifunzionali