Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

  • Commissione europea
  • CORDIS
  • Programmi
  • Assistenza congiunta a sostegno dei progetti nelle regioni europee (JASPERS - Joint assistance in supporting projects in European regions)
L'obiettivo della partnership di assistenza tecnica JASPERS è di offrire agli Stati membri un servizio per una migliore attuazione della "Politica di coesione", rivolta alle regioni interessate dal nuovo obiettivo di convergenza per il periodo 2007-13.

Riassunto

A seguito dell'ampliamento dell'UE nel 2004, dieci nuovi Stati membri hanno aderito all'Unione, mentre altri due paesi (Bulgaria e Romania) fanno parte dell'UE a partire dall'inizio del 2007. L'obiettivo di convergenza degli aiuti erogati nel quadro dei fondi strutturali dell'UE coinvolge tutte le regioni di questi paesi. Questi paesi sono beneficiari importanti dell'assistenza dell'UE, che si prevede avrà un impatto significativo sulla crescita e sull'occupazione. La sfida principale che si trovano ad affrontare è l'ottimizzazione dell'impiego di queste risorse.

La Direzione generale politica regionale (DG-REGIO) della Commissione europea, in collaborazione con la Banca europea degli investimenti (BEI) e la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS), ha messo a punto un nuovo strumento tecnico volto a migliorare la preparazione dei progetti da sottoporre all'approvazione per la concessione di finanziamenti da parte dei fondi strutturali e dei fondi di coesione. Questa iniziativa è la "Joint assistance to support projects in European regions" (JASPERS) che ha come obiettivo velocizzare e migliorare l'uso delle sovvenzioni finanziarie da parte degli Stati membri.

L'assistenza offerta nel quadro di JASPERS riguarda le infrastrutture (modernizzazione delle reti di trasporto) e i progetti ambientali, nonché gli investimenti per il miglioramento dell'efficienza energetica e lo sfruttamento delle energie rinnovabili. Dal miglioramento del trasporto urbano e il riordino territoriale alla salute e all'istruzione, il meccanismo per la preparazione del progetto copre una vasta gamma di aree e offre aiuto, in base alle necessità, in ogni fase di sviluppo del progetto.

Vengono, inoltre, adottate misure per garantire la copertura di tutti gli aspetti preliminari del progetto, come ad esempio quello economico o l'aspetto tecnico, oltre a qualunque altro lavoro preliminare necessario ai fini della completa esecuzione del progetto. Nell'ambito dell'assistenza fornita vengono dispensati consigli, è garantito il coordinamento, sono costruite e monitorate strutture per il progetto, vengono risolti punti critici, colmate lacune e identificati problemi cruciali da affrontare, quali le sovvenzioni statali e la valutazione dell'impatto ambientale. Ciononostante, la maggior parte del lavoro tecnico è eseguito dal corrispondente Stato beneficiario. L'assistenza di JASPERS è fornita ai beneficiari gratuitamente.

Attuazione

Per ogni paese sono elaborati piani di azione annuali nell'ambito di una stretta cooperazione tra le relative autorità nazionali e la CE. Queste azioni tengono in considerazione le specificità dei singoli paesi e possono essere facilmente rettificate, se richiesto, a fronte di circostanze mutate. Se si ricorre all'assistenza di JASPERS non vi è alcun obbligo di combinare i fondi dell'UE con finanziamenti concessi dalla BEI e dalla BERS; le autorità nazionali possono richiedere finanziamenti presso la BEI o la BERS per sostenere progetti preparati con l'assistenza di JASPERS. Le decisioni relative all'assegnazione di sovvenzioni europee per un progetto restano competenza della CE.