Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma successivo

FP1-ESPRIT 1

Finanziamento del programma

EUR 11,5 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 369 del 1982-12-29

Riferimento legislativo

82/878/CEE del 1982-12-21
Determinare il criterio da applicare per la ricerca e sviluppo precompetitive nel settore delle tecnologie dell'informazione a livello comunitario, in concertazione con i programmi nazionali.

Riassunto

Fase di preparazione per un programma strategico da attuare nell'ambito del Primo programma quadro (1984- 1987) al capitolo 2.2.: "Tecnologie dell'informazione".

L'attività consisteva in 16 progetti pilota nei settori della microelettronica avanzata, tecnologia di software, elaborazione avanzata delle informazioni, office automation, sistemi informatici integrati di produzione e di scambio di informazioni. Si è tenuto conto della necessità di sviluppare delle norme che servissero gli interessi dell'industria europea in questo campo.

I 16 progetti sono stati continuati inserendoli nella prima fase del programma ESPRIT.

Suddivisione

Sei aree:

- microelettronica avanzata:
. interconnessioni avanzate per integrazioni su larghissima scala (VLSI);
. progettazione assistita da computer (CAD) ad alto livello per design e progettazione interattiva;

- tecnologia di software:
. ambiente trasferibile di strumenti comuni (PCTE);
. specifiche formali e sviluppo sistematico di programmi;
. sistemi di gestione della manutenzione e produzione di software (SPMMS);

- elaborazione avanzata delle informazioni:
. algoritmi avanzati ed architettura per l'elaborazione dei segnali;
. sistema di gestione delle informazioni sulla conoscenza;
. sistema di interrogazione interattivo;

- Office automation:
. analisi funzionale dei requisiti d'ufficio;
. interfaccia utente multimediale sul terminale di lavoro;
. sistema di comunicazione locale a larga banda;
. registrazione e ricupero di informazioni non strutturate negli ufficio;

- produzione integrata da computer (computer integrated manufacturing - CIM):
. norme di design per sistemi di produzione integrata da calcolatore;
. sottosistemi microelettronici integrati per l'automazione industriale;
. controllo di processo e di produzione basato su sistemi di immagine in tempo reale;

- sistemi di scambio di informazioni (IES).

Attuazione

I progetti sono stati attuati sulla base di contratti in compartecipazione che prevedevano solitamente un contributo del contraente (ossia imprese interressate, università ed altri organi degli Stati membri) del 50% almeno. Della valutazione sono stati incaricati alcuni esperti che hanno presentato le loro relazioni al Parlamento europeo ed al Consiglio.
Numero di registrazione: 88 / Ultimo aggiornamento: 2000-06-05