Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma precedente

JRC-SOLARTEST 2C

Programma successivo

JRC-SOLARTEST 4C

Finanziamento del programma

EUR 22,9 million

Riferimento Gazzetta ufficiale

L 72 del 1980-03-18

Riferimento legislativo

80/317/EEC, Euratom del 1980-03-13
Definire e migliorare le procedure di prova e le metodologia standard per la valutazione delle prestazioni di componenti e sistemi; elaborare ed applicare metodi di prova per la valutazione della durabilità e dell'affidabilità, nonché per la qualificazione dei componenti; sorvegliare gli impianti; raccogliere ed utilizzare in comune i dati ottenuti da progetti sovvenzionati o coordinati dalla Commissione, fornendo un effettivo ritorno dei progetti di RST della Comunità.

Riassunto

Nella sede di Ispra del Centro comune di ricerca sono state costruite due camere per la prova di invecchiamento degli impianti ad energia solare, unitamente a due nuove installazioni finalizzate allo studio dell'accumulo di calore sotterraneo stagionale nell'acqua e, direttamente, nel terreno.

L'impianto sperimentale europeo di energia solare (ETSI), nel 1981 il più grande d'Europa per lo studio dell'efficacia e della forza dei convertitori fototermici e fotovoltaici, è entrato in funzione nel 1981.

Suddivisione

Quattro progetti:

- impianto sperimentale europeo di energia solare (ESTI);

- energia solare per l'habitat ed applicazioni a bassa temperatura;

- materiali per centrali ad energia solare;

- conversione fotoelettrochimica e fotochimica.

Attuazione

Informazioni attualmente non disponibili.