Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

I programmi di ricerca delle Comunità Europee sulla difesa delle piante contro fitofagi, malattie e malerbe, sono ispirati al rispetto dell'ambiente secondo i principi della lotta integrata. Tenendo presente i gravi problemi dell'inquinamento chimico nell'ambiente, una delle cui cause è l'impiego non appropriato di pesticidi nella difesa fitosanitaria, viene presentata a livello dei Paesi Membri la possibilità di usare corretti ed alternativi mezzi e strategie di lotta. Programmi quinquennali, comprendenti attività comuni e coordinate a livello dei dodici Paesi delle Comunità Europee, sono realizzati con speciale attenzione a nuove metodologie di controllo, in particolare biologiche, genetiche, colturali, bio-tecniche, oltre che chimiche, sulla base di una migliore conoscenza dell'ecologia, comportamento ed etologia dei danneggiatori e nel rispetto degli agro-ecosistemi. Una rassegna della situazione viene fatta a partire dal 1971 fino ad oggi, sottolineando le possibilità di lotta contro i principali fitofagi riguardanti soprattutto frutteti, colture ortive, cereali, colture protette. Sono inoltre riportate informazioni sulle ricerche in corso nei Paesi delle Comunità Europee e le prospettive di sviluppo in tale campo.

Informazioni supplementari

Autori: CAVALLORO R, JRC Ispra Estab. (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: Seminari Scientifici Universita di Catania (IT), Nov. 10, 1988
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 34355 ORA
Numero di registrazione: 198910137 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-01
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it