Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

  • Commissione europea
  • CORDIS
  • Pubblicazioni
  • Studio di un sistema integrato per il prelevamento, controllo, analisi e rilevamento dati per il controllo del processo di produzione dell'acciaio calmato all'alluminio dal convertitore alle bramme per colata continua

Riassunto

Nella produzione di acciai a basso carbonio calmato all'alluminio in colata continua è importante poter avere in tempo utile informazioni sul tenore di alluminio solubile ed insolubile nei vari stadi del processo per poter effettuare correttamente il calmaggio e prevedere con un accettabile margine di errore l'alluminio nelle bramme. A tale proposito si è studiato il campionamento dell'acciaio ai vari stadi di fabbricazione spillaggio-stirring, siviera, lingottiera, bramma definendo le tecniche di misura e di prelevamento più idonee, i punti di prelevamento dei campioni, le frequenze di prelevamento, le correlazioni fra composizione dell'acciaio e i vari stadi del processo, dal convertitore alla bramma, le correlazioni fra alluminio totale e alluminio solubile. In base ai risultati ottenuti è stato possibile stabilire che l'analisi dell'alluminio sulla bramma è in genere dello 0.024% inferiore a quello di siviera. La conoscenza dell'alluminio nella siviera permette di operare in modo da avere un contenuto in alluminio nella bramma secondo specifica. Le analisi dell'alluminio in lingottiera possono servire per la classificazione del prodotto finale. Le correlazioni trovate fra i vari stadi del processo relativamente all'alluminio mettono in grado l'acciaiere di pilotare con opportuni algoritmi il processo di colata continua.

Informazioni supplementari

Autori: DEL MONTE-TAMBA M G, Centro Sviluppo Materiali SpA, Roma EUR (IT);MANESCHI S, Centro Sviluppo Materiali SpA, Roma EUR (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 11515 IT (1988) 66 pp.
Disponibilità: (2)