Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Negli elaboratori elettronici moderni, l'esecuzione simultanea di più operazioni è realizzata a vari livelli. I dialetti Fortran sfruttano attualmente le architetture vettoriali e parallele, con un miglioramento notevole nelle prestazioni a scapito della portabilità. Le proposte dell'attuale revisione dello standard Fortran possono supportare, sulle architetture vettoriali, la reale esecuzione di programmi portabili, mentre non vengono offerte primitive per la programmazione parallela (multitasking). Caratteristiche quali le sezioni di array, le espressioni a valenza array ed operatori intrinseci e le assegnazioni mascherate vengono descritte più oltre e nelle pagine che seguono si esamineranno alcuni esempi.

Informazioni supplementari

Autori: MONDINI E, CISI, Milano (IT);POLLICINI A, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: Seminario "Programmazione Parallela", Bologna (IT), Oct. 23-24, 1989
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 35050 ORA