Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Nell'ambito di un vasto programma di confronto tra metodi di campionatura è stato sviluppato e convalidato un semplice campionatore passivo che raccoglie il biossido di azoto (NO(2)) mediante diffusione molecolare. Il campionatore è economico, facile da preparare, da usare e da analizzare. La semplicità ed il basso costo del dispositivo ne permettono l'utilizzazione in aree nelle quali viene richiesta una elevata densità di punti di campionatura. Vengono qui descritte alcune applicazione della tecnica in confronto con tecniche tradizionali presso stazioni di misura in Europa.

Informazioni supplementari

Autori: ATKINS D H F, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: Reti de Rilevamento Automatiche per il Controllo della Qualità dell'Aria, Milano (IT), Oct. 28-29, 1989
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 35122 ORA
Numero di registrazione: 199010052 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-01
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it