Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Nella ricostruzione delle batterie di forni da coke è auspicabile l'utilizzo di forni di maggiore larghezza per migliorare l'ambiente, per diminuire il costo di esercizio per il miglioramento dell'indice di produttività (kg/h uomo), per riaffermare la supremazia della tecnologia europea nella costruzione dei forni da coke. Un primo fattore negativo conseguente all'impiego di forni larghi è la diminuzione della produzione specifica oraria (kg/m2.h) che può essere contenuta agendo sulla densità di carica. L'obiettivo della ricerca è pertanto quello di approfondire lo studio dell'influenza della densità di carica sul processo di cokefazione in forni a camera largha (550 mm) e dei mezzi atti a modificare la densità di carica. La ricerca è stata condotta su scala pilota presso il CSM utilizzando il forno sperimentale di cokefazione. Il programma ha compreso prove di cokefazione della miscela con camera larga 450 mm e prove della stessa miscela e dei singoli carboni con l'impiego di camera larga 550 mm.

Informazioni supplementari

Autori: COLLETTA A, Centro Sviluppo Materiali, S.p.A., Roma (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 12350 IT (1990) 74 pp., MF, ECU 4, blow-up copy ECU 10
Disponibilità: (2)
Numero di registrazione: 199010448 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-01
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it