Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

L'interesse geotermale della zona di Acqui Terme è basato sulla presenza di emergenze termali con temperature entro 40 C e 70 C. Nel periodo Luglio/Agosto '89 un primo pozzo è stato perforato con obiettivo di investigare il potenziale geotermico della zona. Precedenti indagini hanno evidenziati una fratturazione del basamento cristallino a poco profondità costituente il serbatoio geotermale. Tuttavia, a profondità di 500 m il pozzo non ha raggiunto il basamento cristallino. Dopo 72 ore di prova la temperatura raggiunta gli 43 C. La portato, comunque, dell'ordine di 15 litri per minuto è troppo basso per ogni utilizzazione. Il pozzo è stato chiuso.

Informazioni supplementari

Autori: COMMUNE DI ACQUI TERME, Acqui Terme (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 12689 IT (1990) 72 pp., MF, ECU 4
Disponibilità: (2)
Numero di registrazione: 199010525 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-01
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it