Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

In una gestione moderna e avanzata dei problemi ambientali la spettrometria di massa computerizzata può svolgere un ruolo determinante grazie all'elevata sensibilità, specificità e capacità separativa. Vengono illustrati alcuni dei più recenti abbinamenti ad altre apparecchiature e le nuove tecniche di ionizzazione morbida, e quindi confrontate le prestazioni ottenute per spettrometria di massa con quelle ottenute con altre tecniche analitiche. Una disamina della prospettiva di un più largo impiego di questa tecnica negli studi ambientali viene fatta sia considerando il possibile utilizzo di strumenti di nuova concezione, sia esaminando alcune tematiche nelle quali non ha trovato fino ad ora vasto impiego, come la dosimetria molecolare o gli studi di migrazione e di trasformazione nel suolo e nell'atmosfera di contaminanti organici e inorganici.

Informazioni supplementari

Autori: FACCHETTI S, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: La Spettrometria di Massa in Indagini Ambientali e di Igiene Industriale/Potenzialità e Prospettive, Napoli (IT), March 28, 1988
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 34020 ORA