Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Il presente studio è stato effettuato allo scopo di colmare le lacune esistenti sulle conscenze riguardanti le le condizioni limnologiche del lago di Garda. L'indagine, condotta dal Settembre 1988 al Settembre 1989, ha considerato quattro stazioni pelagiche ed ha comportato la raccotta di 1815 campioni per un totale di oltre 20,000 determinazioni analitiche. Il quadro che emerge dalla ricerca evidenzia come l'attuale stato trofico del Benaco si collochi al limite inferiore della mesotrofia. Il carichi ancora gravanti sul lago devono essere ridotti du un ulteriore 65% per permettere il raggiungimento dell'obiettivo finale previsto dal Piano Generale di Risanameno delle Acque Regione Lombardia. Per quatro riguarda le presenza di metalli pesanti e microinquinanti organici nelle acque e nei pesci, si è osservato che i livelli attuali sono sensibilmente inferiore a quelli previsti per il consumo umano. Nei sedimenti lacustri non si sono evidenziati significativi femomeni di contaminazione dovuti a metalli pesanti ed a composti organoclorurati.

Informazioni supplementari

Autori: CHIAUDANI G, Dipartimento di Biologia, Università di Milano (IT);PREMAZZI G, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 12925 IT (1990) 196 pp., FS, ECU 15
Disponibilità: (2)
ISBN: ISBN 92-826-1569-3
Numero di registrazione: 199011345 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-01
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it