Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Negli impianti che utilizzano l'energia solare sotto forma di energia termica, il sistema di captazione è composto quasi esclusivamente da collettori solari piani. In tali dispositivi un fluido può raggiungere temperature moderate e quasi mai superiore a 100 C, livelli termici sufficienti a soddifare praticamente tutti i fabbisogni civili di energia termica. A seconda del fluido operativo si distinguono i collettori solari a liquido ed i riscaldatori solari d'aria. Nell'ambido dell'edilizia civile, l'applicazione più diffusa di un impianto solare è il riscaldamento di acqua ad usi igienicosanitari. Un sistema solare per il riscaldamento di acqua è costituito da tre unità: l'unità collettrice o di raccolta dell'energia solare, l'unità di accumulo dell'energia termica prodotta e l'unità di regolazione e controllo del funzionamento del sistema.

Informazioni supplementari

Autori: GILLIAERT D, JRC Ispra (IT);TEBALDI P, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: Architects' Meeting, Ispra (IT), April 27, 1990
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 35601 ORA
Numero di registrazione: 199011550 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it