Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

L'ozono è un costituente atmosferico di grande interesse nella regione alpina dove frequentemente supera gli standards di qualità dell'aria. Dal 1987, anche in relazione ad indagini in corso sulla vegetazione, parametri meteorologici e chimici (incluso l'ozono) sono misurati in continuo in diversi siti ed a diversa quota. Una analisi preliminare dei dati permette di identificare i diversi meccanismi che regolano la sua distribuzione. Oltre ai processi fotochimici su scala locale e regionale, i processi di scambio tra i bassi strati e la libera troposfera di origine termica o dinamica (esempio il foehn) giocano un ruolo importante nel definirne la distribuzione nella zona. Sono anche osservati episodi di iniezione di ozono dalla stratosfera.

Informazioni supplementari

Autori: SANDRONI S, JRC Ispra (IT);VENTURA A, Eco-Vema, Arona (IT);BACCI P, Ente Nazionale per l'Energia Elettrica CRTN, Milano (IT)
Riferimenti bibliografici: Article: Inquinamento, Vol. XXXIII (1991) No. 1
Numero di registrazione: 199110761 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it