Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

In questo lavoro si riportano i risultati ottenuti dalla sperimentazione di aerazione delle acque profonde del lago di Varese mediante il metodo delle `enclosures'. Il laboratorio naturale è costituito da una struttura metallica e da un telo in polietilene che, non raggiugendo la superficie del lago, ha lo scopo di contenere le sole acque ipolimniche. L'aerazione è stata effettuata senza alterare la naturale stratificazione della colonna d'acqua mediante l'impiego di un air-lift. In corrispondenza del periodo in cui si sono avute le più elevate concentrazioni di ossigeno disciolto si sono misurate nel laboratorio aerato concentrazioni di fosforo totale e ortofosfato maggiori di quelle rilevate nel laboratorio di controllo, mentre per ciò che riguarda l'azoto si è avuto un andamento opposto.

Informazioni supplementari

Autori: BRESSI G, Istituto dell'ambiente, Milano (IT);CARDANI G, JRC Ispra (IT);PREMAZZI G, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Article: Ingegneria Ambientale, Vol. 12 (1991) pp. 43-49
Numero di registrazione: 199111089 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it