Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

In passato la scienza era un'impresa in continuo avanzamento verso la certezza della conoscenza e il controllo della natura. Oggi la scienza è un'impresa umana e pubblica, costretta ad affrontare molte incertezze nella conoscenza e circa i risvolti etici delle proprie attività come, per esempio, la biotecnologia. Spesso i dati disponibili sono costituiti da opinioni di esperti, ma chi, e in base a quali criteri, sceglie gli esperti? Come dobbiamo conciliare le loro opinioni contrastanti? In campo ecologico, l'incertezza diviene un fattore positivo perché promuove la cooperazione internazionale. Per far fronte alle sfide decisionali di oggi è necessario creare strutture stabili che guarantiscano nuove relazioni di potere fra gli attori sociali, individuali e collettivi.

Informazioni supplementari

Autori: DE MARCHI B, JRC Ispra (IT);FUNTOWICZ S O, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Article: Sistemaricerca, Vol. 22 (1991) pp. 19-23
Numero di registrazione: 199111413 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it