Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Il programma SPIEL-CCR è stato progettato specialmente per valutare non solo il carico energetico (termico ed elettrico) di un edificio, ma sopratutto i risparmi di energia conseguenti l'applicazione di varie misure di efficienza energetica. Poichè il programma tiene in conto i vari usi finali, si è cercato di ridurre al minimo il numero di dati tecnici richiesti in input all'utilizzatore. Ciò è stato possibile immagazzinando diversi gruppi di valori di riferimento, caratteristici di ogni categoria di edifici. Gli edifici considerati dal programma sono non solo gli edifici residenziali, ma anche quelli del terziario (scuole, ospedali, uffici, cinema, ristoranti, etc). Molti algoritmi nel programma nascono dall'analisi empirica di grandi quantità di dati sperimentali. Il programma consente di stimulare più di 300 combinazioni di tipologie di utenza, combustibile, tipi di riscaldamento, emettitori, controlli, sistemi di raffreddamento e altri elementi. Un edificio può venir simulato in diverse configurazioni strutturali, di ipotesi impiantistiche e di modalità di conduzione e di comportamento degli occupanti. SPIEL-CCR e un programma dinamico (su base oraria), che simula un massimo di 8 zone di edificio mediante uno schema a parametri concentrati tipo R-C. Il bilancio termico è espresso da equazioni differenziali nelle variabili temperatura dei nodi, equazioni risolte alle differenze finite, con passo di integrazione temporale ottimizzato automaticamente.

Informazioni supplementari

Autori: CONTI F, JRC Ispra (IT);SHARMA V K, JRC Ispra (IT);GREEN C, Ecotech Design Ltd., Sheffield (GB);MAZZARELLA L, Politecnico di Milano, Dipartimento di Energetica (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 13475 IT (1991) 88 pp., MF, ECU 4, blow-up copy ECU 13.50
Disponibilità: (2)