Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Il progetto ha come obiettivo lo sviluppo di un'area rurale del Veneto, caratterizzata da ritardo e declino, mediante la creazione di un polo comune per l'interscambio ed il supporto di attività d'impresa di rete. Il Centro Servizi sarà un punto d'interscambio per l'integrazione di imprese, professionisti e lavoratori nei processi di rete globale ed offrirà servizi alle imprese. Portare i concetti della globalità e della creazione di reti d'imprese ad un mondo locale rurale richiede lo sviluppo di un sistema comune per i processi comunicativi ed informativi e l'avvio di meccanismi di trasferimento di tecnologia. Le CE è ormai prossima al Mercato Unico (che significa apertura competitiva di tutte le attività; libero movimento di merci, persone e capitali; mercato aperto per professionisti; apertura del mercato della comunicazione ecc.) ed in questo ambito il benessere dipende dal valore delle competenze degli individui e delle imprese. Nasce così l'impresa a rete che prevede la collocazione dei vari elementi aziendali laddove sono più propizie le condizioni (marketing nelle vicinanze dei mercati, fabbricazione dove il costo del lavoro è minore ecc.). L'impresa a rete conquista mercati su scala globale perché impiega le proprie risorse su questa stessa scala nel modo più efficiente possibile.

Informazioni supplementari

Autori: ARGENTESI F, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: Telematica e Informatica in Agricoltura nelle Regioni Meridionali della Comunità, Verona (IT), March 12-13, 1992
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 36702 ORA
Numero di registrazione: 199210457 / Ultimo aggiornamento: 1994-12-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it