Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

La Direttiva CEE 80/778 stabilisce norme di qualità per l'acqua destinata al consumo umano, sia direttamente che previa trasformazione, eccetto le acque minerali naturali o le acque medicinali riconosciute e designate dagli Stati membri. La Direttiva fissa sia delle concentrazioni massime e minime e dei livelli guida per 62 parametri. In questa relazione viene illustrata la situazione attuale riguardante l'applicazione di questa Direttiva, vengono brevemente esaminati i problemi e le difficoltà nell'osservanza della Direttiva, il problema degli antiparassitari e vengono fatte raccomandazioni per la revisione degli allegati alla Direttiva. La relazione comprende inoltre sette tabelle che illustrano tra l'altro il numero di parametri recepiti ed i parametri addizionali considerati nelle legislazioni nazionali, i diversi metodi di monitoraggio ed analisi, oltre alle deroghe ed alle proroghe richieste alla Commissione.

Informazioni supplementari

Autori: PREMAZZI G, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: Giornateddi Studio - Acque per Uso potabile, Milano (IT), February 12-13, 1993
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 37309 ORA
Numero di registrazione: 199310215 / Ultimo aggiornamento: 1994-11-29
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it