Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

In questo articolo vengono presentati alcuni dei concetti fondamentali e delle fenomenologie di maggior rilievo della fisica dei bersagli per la fusione inerziale. Tramite la presentazione di una galleria di simulazioni, l'articolo introduce alcuni concetti basilari e alcune problematiche di grande attualità della ricerca sulla fusione inerziale. Per le simulazioni ci si è limitati a modelli 2D. Il codice DUED, utilizzato in questo lavoro, è un codice di modello 2D (di geometria cartesiana o cilindrica), che include la trattazione di tutti i processi fisici ritenuti rileventi ai fini della corretta simulazione di esperimenti relativi alla fusione inerziale. DUED è basato su un modello fluido di plasma, con temperature distinte per elettroni e ioni. Vengono considerati i processi di conduzione termica e di scambio di energia fra elettroni e ioni. Nella galleria di simulazioni vengono considerati: (i) accelerazione e implosione; (ii) collasso, ignizione e combustione; (iii) irraggiamento indiretto; (iv) simulazioni ad alta risoluzione dell'instabilità di Rayleigh-Taylor.

Informazioni supplementari

Autori: ATZENI S, ENEA, Centro Ricerche Energia Frascati, Roma (IT)
Riferimenti bibliografici: Article: Il Nuovo Saggiatore, Vol. 8 (1992) No. 2, pp. 24-34
Numero di registrazione: 199310475 / Ultimo aggiornamento: 1994-11-29
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it