Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Quest'articolo riassume alcune applicazioni dell'ICP-MS in campo ambientale effettuate presso il Centro di Ricerca di Ispra (VA). Caratteristica peculiare dell'ICP-MS é la sua capacità analitica multielementare. Questa prerogativa é ben descritta nell'esempio dell'analisi delle acque. Infatti ben 23 elementi, aventi caratteristiche chimico-fisiche assai diverse, vengono misurati simultaneamente in pochi minuti per dare un'immediata risposta ai limiti imposti dai canoni legislativi in atto. La seconda applicazione riporta l'analisi dei suoli come tipici esempi di misura di elementi associati alla matrice in forme chimiche diverse. La misura di 6 elementi tossici estratti in tre diverse forme chimiche viene risolta con gli stessi parametri analitici semiquantitativi descritti per le acque. Un'altra area d'applicazione dell'ICP-MS é la determinazione di tracce e ultratracce. A questo proposito, avvalendoci di un ICP-MS ad alta risoluzione, viene documentata la misura di alcuni elementi tossici (Tl, Cr, Cd), di provenienza chiaramente antropica, nelle nevi e nei ghiacciai antartici.

Informazioni supplementari

Autori: MOUSTY F, JRC Ispra (IT);TRINCHERINI P R, JRC Ispra (IT);POLETTINI A L, Sea Marconi Technologies, Collegno (IT)
Riferimenti bibliografici: Article: Inquinamento (1993) No. 10, pp. 50-56
Numero di registrazione: 199410365 / Ultimo aggiornamento: 1994-11-28
Categoria: publication
Lingua originale: it,en
Lingue disponibili: it,en