Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Lo scopo del lavoro è stato di verificare se l'opera di bonifica del Lago d'Orta stia conseguendo i risultati sperati. Sono stati esaminati il sedimento e l'acqua a contatto con esso, considerano i batteri aerobi e anaerobi, i lieviti e i miceti, nonché i più significativi parametri fisico-chimici. Si è osservato un lieve aumento delle specie micetiche e un aumento evidente delle specie batteriche. Dopo la carbonatazione, la nitrificazione da parte dei microrganismi, che precedentemente era stata bloccata, è ripresa. E ripreso anche il processo di denitrificazione, che in pochi anni dovrebbe ridurre la concentrazione di nitrato.

Informazioni supplementari

Autori: MARENGO G, JRC Ispra (IT);MARENGO S, JRC Ispra (IT);PASTONI F, ABIAN;PEDUZZI R, Istituto Cantonale Batteriosierologico, Lugano (CH)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: ACQUE POTABILI : Acque destinate al consumo umano, acque minerali e di balneazione : Realtà e prospettive, Genova (IT), March 11, 1995
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 38898 ORA