Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Questo lavoro si propone di analizzare gli effetti derivanti dall'utilizzo del sistema anticollisione TCAS (Traffic Collision Avoidance System) in uno spazio aereo ad alta densità di traffico, con specifico riferimento alla possibilità che si verichi un "effetto domino", e alla possibilità di applicare la logica fuzzy ad un sistema di questo tip. Utilizzando il concetto di "simulazione integrata uomo-macchina" sono stati sviluppati due modelli numerici del TCAS, uno basato sulla logica a soglie attualmente usata dal sistema reale ed uno basato sulla logica fuzzy, i quali sono stati integrati in un'ambiente di simulazione rivolto pricipalmente all'analisi delle procedure di volo. I modellie sono stati convalidati usando situazioni di possibile collisione che si possono verificare durante la procedura di atterraggio all'aereoporto di Milano Malpensa. I risultati ottenuti mostrano che le manovre evasive indicate dal sistema TCAS permettono il ripristino di una corretta separazione senza generare l'effetto domino, ed una sostanziale identità di comportamento dei due modelli.

Informazioni supplementari

Autori: CARDANI C, Politecnico di Milano (IT);COJAZZI G, JRC Ispra (IT);SACCUMAN P, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: AIDAA-XIII Congresso Nazionale, Roma (IT), September 11-15, 1995
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 39282 ORA
Numero di registrazione: 199511463 / Ultimo aggiornamento: 1995-11-03
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it