Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Le biotecnologie sono protagoniste della trasformazioni di prodotti primari in alimenti e bevande dall'epoca preistorica. Il rapporto affronta, nei sei capitoli, le problematiche scientifiche, tecnologiche e commerciali con le quali le biotecnologie si devono confrontare in questi anni di grande evoluzione. Gli enzimi, protagonisti naturali delle trasformazioni alimentari, vengono ora trasformati, attraverso le biotecnologie e l'ingegneria genetica, per esaltarne le capacità e le funzioni. La descrizione di queste tecniche occupa buona parte del primo capitolo. I capitoli secondo e terzo relazionano sull'applicazione delle biotecnologie alle piante e agli animali, sui risultati che si possono ottenere nei campi della resistenza agli insetti e agli erbicidi, sull'impiego dell'ormone somatotropo e delle tecnologie di manipolazione embrionale in alcune specie di allevamento domestico e nei pesci. Il capitolo quarto è interamente dedicato ad un sistema innovativo di controllo di sanità e qualità degli alimenti: i biosensori. Viene data la descrizione del loro funzionamento, che sfrutta alcune delle più recenti tecniche biotecnologiche, e dei principi sui quali si basano. Gli ultimi due capitoli sono dedicati alle regole necessarie per la diffusione delle tecnologie e per l'immissione sul mercato dei prodotti biotecnologici e all'attività, soprattutto informativa, della Communità Europea. Sono illustrate le proposte avanzate da organismi pubblici, le disposizioni comunitarie per i rilasci in sicurezza, le convenzioni internazionali a tutela dei brevetti e delle nuove varietà

Informazioni supplementari

Autori: TASSINATO G, Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente, Padova (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 16224 IT (1995) 57pp., FS, ECU 7
Disponibilità: Available from the (2)
ISBN: 92-827-4368-3
Numero di registrazione: 199512029 / Ultimo aggiornamento: 1996-02-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it