Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

II SeaWiFS (sea-viewing wide field-of-view sensor) e' stato progettato dalla NASA (National Aeronautics and Space Administration) per la determinazione qualitativa e quantitativa dei materiali sospesi e disciolti negli strati superficiali dei mari (clorofilla, sedimento, sostanza gialla). II SeaWiFS, dotato di 8 canali localizzati tra 400 e 900 nm, se comparato con il predecessore CZCS (coastal zone color scanner) evidenzia un piu' elevato rapporto segnale rumore (compreso tra 450 e 700), minor sensibilita alla polarizzazione (inferiore al 2%) ed un numero maggiore di canali utilizzabili per una piu' accurata correzione degli effetti atmosferici.

Nel presente lavoro sono descritte le caratteristiche tecniche del SeaWiFS, sono forniti elementi sulle possibili applicazioni dei dati, ed inoltre sono menzionate le principali tecniche adottate per la calibrazione dei dati e la validazione dei prodotti derivati. .

Informazioni supplementari

Autori: ZIBORDI G, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: VII Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana del Telerilevamento, Chieri (IT), October 17-20, 1995
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 39409 ORA
Numero di registrazione: 199512066 / Ultimo aggiornamento: 1996-01-15
Categoria: publication
Lingua originale: it,en
Lingue disponibili: it,en