Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Il miglioramento delle prestazioni degli impianti di agglomerazione costitusce attualmente un fattore indispensabile per la diminuzione del costo di produzione della ghisa. La qualità dell'agglomerato, sia la velocità del processo, in quanto determina la permeabilità a caldo dello strato in fase di agglomerazione, è costituito dall zona ad alta temperatura. Interventi mirati al miglioramento delle caratteristiche di questa zona sono stati effettuati con un'attività svolta la quale ha consentito di stabilire gli effetti dell'uso de vapore d'acquaaggiunto all'aria aspirata dallo strato, sul fronte ad alta temperatura e sui parametric quantitativi e qualitativi del prodototto. Le prove sperimentali hanno confermato che l'uso del vapor d'acqua comporta: un miglioramento della produttività; un miglioramento del rendimento di combustione del coke; una riduzione dell'emissioni del CO. Una verifica sull'impianto di agglomerazione linea 'B' della Soc. ILVA di Taranto ha confermato: l'effetto dell'uso del vapor d'acqua sulla composizione dei fumi; la diminuzione della concentrazione di CO (15%); il miglioramento del rendimento della combustione del coke (CO/CO+CO(2) 17,7%). Data la bassa quantità di vapore utilizzato nella prova industriale i miglioramenti sulle prestazioni dell'impianto non risultano significativamente rilevanti.

Informazioni supplementari

Autori: SCARTON A, Centro Sviluppo Materiali, Taranto (IT);PINTI M, Centro Sviluppo Materiali, Taranto (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 14939 IT (1996) 46pp., FS, ECU 7.00
Disponibilità: Available from the (2)
ISBN: ISBN 92-827-5246-1