Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Lo studio e' stato eseguito tenendo presente la proposta della Commissione Europea diretta a limitare il pericolo di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose, L'orientamento generale della proposta riguarda la possibilita' di rendere pubblici i concetti di sicurezza e rischio, allargando cosi' la partecipazione alle decisioni concernenti il rapporto di sicurezza e la tollerabilita' del rischio. Cio' dovra' essere necessariamente accompagnato da un'adeguata informazione ed educazione e da un coinvolgimento delle autorita' locali nel processo decisionale. Il presente studio pone a confronto i criteri adottati dai paesi membri della CEE. Questi criteri si sono rivelati differenti tra loro per cause geografiche, economiche, storiche, culturali e sociali.

Informazioni supplementari

Autori: BESI S, CCR-ISIS-MAHB (IT);CHRISTOU M, CCR-ISIS-MAHB (IT);SMEDER M, CCR-ISIS-MAHB (IT);AMENDOLA F, Studio Architettura Belloni, Milano (IT);BELLONI V, Studio Architettura Belloni, Milano (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 16412 IT (1996) 230pp., FS
Disponibilità: Available from the (2)
Numero di registrazione: 199610862 / Ultimo aggiornamento: 1996-10-11
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it