Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

I problemi dell'efficienza energetica sono sempre di più considerati dalle istituzioni Europee in modo integrato con le politiche di protezione dell'ambiente. Il settore dell'edilizia, sia per la sua importanza nel contesto economico di ogni paese industrializzato, sia per il maggior potenziale di riduzione delle emissioni inquinanti, è stato e continua ad essere quello su cui si concentrano gli obbiettivi di varie Direttive e programmi di intervento europei. Tra le misure previste dalla direttiva SAVE spicca l'implementazione della certificazione energetica degli Edifici, peraltro già prevista dalla legge italiana N 10 del gennaio 1001. Il Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea ha condotto un'azione di verifica dello stato di implementazione di questa parte della Direttiva ed in questo rapporto viene riassunta la situazione nei vari paesi membri dell'Unione Europea, confrontata con la situazione italiana.
Vengono inoltre presentati e discussi i problemi e le tendenze evolutive della certificazione degli edifici, con particolare menzione di alcuni schemi di labelling di qualità dell'edificato e di certificazione edilizia di tipo ambientale, che congloba in una più ampia visione gli impatti energetici.

Informazioni supplementari

Autori: FLAVIO C, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Article: La Termotecnica (1996)
Numero di registrazione: 199610871 / Ultimo aggiornamento: 1996-09-16
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it,en