Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Questo rapporto riassume I risultati delle misure di radioattività ambientale effettuate dall'Unità Radioprotezione del Centro Comune di Ricerca, Stabilimento di Ispra, incaricato della sorveglianza del sito, durante il 1994. Una breve introduzione riporta la descrizione dei tipi di campioni, la frequenza di campionamento, il trattatmento chimico, la strumentazione usata per le misure e le statistiche adottate per l'analisi dei dati. Vengono riportati i dati sulla concentrazione di alcuni radionuclidi (Sr-90, Cs-137, HTO e altri), nelle deposizioni, in aria, nelle acque, nei fieni, nel latte, nei pesci e negli effluenti radioattivi. Le presenze di minime contaminazioni riscontrate nelle matrici ambientali sono ancora una conseguenza dell'incidente di Chernobyl e del fall-out dovuto algi esperimenti nucleari in atmosfera degli anni '60. Le eventuali dosi assorbite dalla popolazione sono da attribuirsi a queste cause, in quanto gli effluenti radioattivi scaricati nell'ambiente dallo Stabilimento nell'annno 1994 sono simili in quantità e composizione isotopica a quelli degli anni precedenti e comportano, anche per il 1994, un equivalente di dose efficace trascurabile.

Informazioni supplementari

Autori: OSIMANI C, JRC Ispra (IT);VOCINO V, JRC Ispra (IT);D'ALBERTI F, JRC Ispra (IT);CAZZANIGA R, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 17309 IT (1997) 92pp., FS, free of charge
Disponibilità: Available from the Public Relations and Publications Unit, JRC Ispra, I-21020 Ispra (IT), Fax: +39-332-785818
Numero di registrazione: 199710590 / Ultimo aggiornamento: 1997-05-09
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it