Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Il presente lavoro descrive una serie di indagini svolte sui sedimenti di cinque aree della Laguna di Venezia, finalizzate a valutare lo stato attuale di contaminazione. Le aree investigate sono state: Porto Marghera, Dese, Sacca Sessola, Chioggia e Canale Grande. La raccolta di 34 campioni sedimento è stata effettuati nel luglio del 1994. Nei campioni sono stati determinati i livelli dei PCB e die pesticidi clorurati. Le maggiori concentrazioni di composti organici sono state rinvenute nell'area centrale della laguna tra Venezia e l'area industriale di Porto Marghera. Il fatto può essere messo in relazione con il tipo di movimento che le masse d'acqua lagunare compiono all'interno dell'area di studio.

Informazioni supplementari

Autori: ZANZOTTERA S ET AL, JRC Ispra (IT);BIANCHI M, Ecoconsult, Gavirate (IT);CAPODAGLIO G ET AL, Università di Venezia, Centro di Studio sulla Chimica e le Tecnologie per l'Ambiente, CNR (IT)
Riferimenti bibliografici: Article: Atti Convegno Progetto Sistema Lagunare Veneziano Consiglio Nazionale delle Ricerche - Roma
Numero di registrazione: 199710784 / Ultimo aggiornamento: 1997-07-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it