Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

  • Commissione europea
  • CORDIS
  • Pubblicazioni
  • Difetti superficiali nei laminato piani in acciaio inoosidabile e magnetico: analisi delle cause che li producono e dei rimedi da apportare sull'impianto di produzione per prevenirli

Riassunto

ll Centro sviluppo materiali (CSM) ha sviluppato un sistema di ispezione superficiale proprietario basato su telecamera charge coupled device (CCD) e hardware dedicato per il processamento dell'immagine in tempo reale. Il sistema è stato usato per collezionare immagini e dato costituendo un archivio di circa 2000 difetti. Ill metodo statistico di classificazione die k punti più vicini (KNN) è stato utilizzato per classificare fuori linea i defetti raggiungendo il 60% di corretta calssificazione su 5 famiglie di difetti. Per migliorare questa prestazione e fornire un'indicazione della causa della difettosità è stato tentato un approccio basato su regole sviluppo sullo shell per sistemi esperti G2. Le regole sono state desunte da questionari sottoposti agli esperti di difettosità. I risultati mostrano che un'attenta scelta delle regole e die loro parametri consente prestazioni equivalenti a quelle ottenibili con altri classificatori (statistici, neurali) limitatamente a 5-10 classi. Pur risultando insufficiente per un'applicazione reale, il classificatore basato su regole appare un efficiente strumento per utilizzare informazioni non deterministiche.

Informazioni supplementari

Autori: FALESSI R, Centro sviluppo materiali SpA, Roma (IT);PIANCALDINI R, Centro sviluppo materiali SpA, Roma (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 16667 IT (1997) 94pp., FS, ECU 16.50
Disponibilità: Available from the (2)
Numero di registrazione: 199710876 / Ultimo aggiornamento: 1997-09-02
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it