Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Il progetto AQUACON della Commissione Europea riguardante il controllo di qualità analitico e di valutazione ha dato via ad un sotto progetto denominato mercurio nei prodotti ittici e organizzato il primo studio dettagliato in cooperazione destinato alla valutazione di componenti di incerta specie e alle principali tappe riguardanti la determinazione di mercurio nei prodotti ittici. Raggruppando le diverse componenti ci si può basare su ciò che segue: mancanza di omogeneità inerente a qualsiasi materiale solido, prodotto di più di una fase solida; contaminazioni e dispersioni dei risultati possono avvenire durante le analisi di campioni, le quali includono la trasformazione di tipi di mercurio organico in forme di mercurio; la presenza di sostanze di disturbo nel campione assimilato, residui organici dissolti ad esempio, che potrebbero causare la riduzione incompleta a mercurio metallico.

L'approccio metodologico rivolto allo stimare individualmente i componenti di incerta specie consiste nell'analisi di materiali solidi che richiedono la distruzione della matrice organica prima dell'analisi, nell'analisi di un campione assimilato dello stesso materiale eliminando quindi tutti gli effetti di mineralizzazione del campione, e di una soluzione contenente solo mercurio in forma ionica e priva di qualsiasi sostanza di disturbo. Il livello di dispersione dei risultati, la soluzione di mercurio pulito inclusa, non permette al momento di trarre delle conclusioni. Vi sono deviazioni relative standard in tutti i campioni, ad alti livelli e compresi tra 29% e 47%, in quanto la maggior parte delle stesse deviazioni sono state eliminate. La probabilità nella presenza di errori tecnici rilevanti è certamente troppo elevata da permettere ulteriori approcci di tipo statistico sui risultati ottenuti. .

Informazioni supplementari

Autori: BORTOLI A, ULSS 12, Presidio Multizonale di Prevenzione, Venezia (IT): JRC Ispra (IT);GEROTTO M, ULSS 12, Presidio Multizonale di Prevenzione, Venezia (IT): JRC Ispra (IT);BIANCHI M, ;MUNTAU H,
Riferimenti bibliografici: EUR 17672 IT (1997) 26pp., free of charge
Disponibilità: Available from the Public Relations and Publications Unit, JRC Ispra, I-21020 Ispra (IT), Fax: +39-332-785818
Numero di registrazione: 199711134 / Ultimo aggiornamento: 1997-09-23
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it